Sta riportando l'entusiasmo a Palermo. Per il ritorno del primo turno nazionale playoff di Serie C, al Barbera sono stati venduti più di 30.000 biglietti, che significa record assoluto per la Lega Pro. Silvio Baldini, alla guida dei rosanero, sta cercando di restituire al club la categoria che merita e dopo il passaggio del turno contro gli alabardati. Quando, però, al tecnico toscano parlano di risultati e statistiche ecco la sua reazione:
"Son cose che non mi interessano, a me interessa arrivare in fondo perché questa gente, i giocatori, la società, i calciatori lo meritano, ma io sono innamorato del percorso che la vita mi ha regalato, perché la cosa più importante, anche se sembra banale, sono le emozioni che provo a pensare alla mia famiglia o a pensare ai miei genitori anche se mio padre non c'è più, ma è grazie a lui che riesco a coltivare ancora dei sogni. A me, sinceramente, della vittoria o della sconfitta non me ne frega un c***o, a me interessa il percorso, a me non interessa di questo mondo. Voglio sognare, voglio essere libero, non voglio avere niente. Voglio amare solamente la mia famiglia e i miei amici e godermi quello che mi dà la natura".
Serie A
Morte Zamparini, il ricordo dei club: "Figura di riferimento, grave perdita"
01/02/2022 A 10:44
Per quanto colorite, le dichiarazioni di Baldini hanno un sapore anacronistico che rievoca dei sentimenti ormai perduti nel mondo del calcio.

Da Sirigu a Dybala, il Top 11 del Palermo di Zamparini

Calcio
È morto Maurizio Zamparini, ex Presidente di Palermo e Venezia
01/02/2022 A 07:17
Serie A
Miccoli, il legale: "E' mortificato, ha scelto lui il Veneto"
25/11/2021 A 12:48