Il sogno del Galatasaray è diventato realtà: Radamel Falcao lascia il Monaco dopo sei anni - e, in mezzo, un paio di prestiti al Manchester United e al Chelsea - e diventa ufficialmente un nuovo giocatore dei campioni di Turchia in carica. Ad annunciare il suo acquisto è stato lo stesso club di Istanbul, capace di portare a casa uno dei centravanti più iconici d'Europa, nonostante i 33 anni compiuti a marzo. "Missione compiuta", scrive il Gala su Twitter.
Già, perché si chiude finalmente una telenovela iniziata ormai qualche settimana fa, quando il Galatasaray aveva effettuato il primo approccio nei confronti di Falcao, e proseguita tra alti e bassi. A un certo punto, tra la possibilità di una permanenza al Monaco e quella di un ritorno in Spagna, pareva che la trattativa fosse saltata. E invece, ecco la fumata bianca. Falcao era arrivato ieri a Istanbul per sottoporsi alle visite mediche, accolto da un bagno di folla con pochi precedenti, e oggi ha firmato un contratto triennale. Al Galatasaray rimpiazzerà l'ex juventino Mbaye Diagne, 30 gol nella scorsa Süper Lig, passato nelle ultime ore di mercato al Club Brugge dopo essere stato accostato anche al Verona.
Calcio
Calciomercato: il Lipsia rinnova Timo Werner fino al 2023, non andrà al Bayern Monaco
25/08/2019 ALLE 14:19
Calcio
È morto il padre di Radamel Falcao: infarto durante una partita di tennis
04/01/2019 ALLE 13:04
Calciomercato 2020-2021
Inter, Sanchez può partire: lo vuole il Rayo per fare coppia con Falcao
09/10/2021 ALLE 19:19