Un grosso spavento per Fabrice Nsakala: il difensore del Besiktas, nel corso della partita contro il Gazisehir valida per la seconda giornata della Super Lig turca, si è accasciato a terra in seguito a un malore. Immediati i soccorsi, con i compagni che per primi lo hanno visto crollare a terra privo di sensi a palla lontana e sono intervenuti per evitare che soffocasse con la lingua, in una scena che ha tristemente ricordato gli attimi di terrore vissuti nel corso di Danimarca-Finlandia agli ultimi Europei, quando fu Eriksen a sentirsi male.
https://i.eurosport.com/2021/08/22/3205167.jpg
Come riporta Sky Sport, dopo l’ingresso dell’ambulanza in campo, Nsakala è stato trasportato in ospedale, dove ha potuto subito rassicurare tutti sulle sue condizioni. Un suo tweet, con una foto che lo ritrae sereno durante le visite di accertamento, e un comunicato del Besiktas hanno confermato che il giocatore sta bene.
Calciomercato
Roma, Mady Camara sostituto di Wijnaldum. Dele Alli al Besiktas
25/08/2022 ALLE 18:17
Trentuno anni da poco compiuti, Nsakala è alla sua seconda stagione al Besiktas, club con cui ha vinto campionato e coppa nazionale lo scorso anno. In carriera ha giocato anche con Troyes, Anderlecht e, sempre in Turchia, nell’Alanyaspor.

Eriksen, il medico danese: "Era praticamente morto"

Champions League
Porto-Atletico 1-3 e il "Cholo" passa come secondo
07/12/2021 ALLE 19:54
Süper Lig turco
Balotelli show in Turchia: gol, assist e rissa contro il Besiktas
22/09/2021 ALLE 08:56