Un Inter-Juventus dopo l’altro. Non ci sarà bisogno di aspettare la gara di ritorno allo Stadium per vedere un altro derby d'Italia. Il rematch sarà in Supercoppa: la specialità di casa Inzaghi contro la squadra più vincente di sempre (9). E proprio in queste ore si sta concretizzando l’ipotesi che la partita possa restare in Italia. Secondo quello che riporta la "Gazzetta dello Sport", salvo colpi di scena dettati da cambi di rotta improvvisi, la partita si giocherà il 5 gennaio a San Siro. Niente Riyad, dunque: si tornerà in Arabia Saudita probabilmente nel 2022-23. L’ufficialità dovrebbe arrivare già in questa settimana.
Va ricordata la situazione: la Lega di Serie A ha un contratto firmato con l’Arabia Saudita che prevede lo svolgimento di un’altra edizione di Supercoppa a Riyad. C’era una data che i rappresentati sauditi avrebbero dovuto rispettare per esercitazione l’opzione già in questa stagione. Non l’hanno fatto in tempo, così la Lega si è sentita libera di decidere in autonomia. La scelta doveva essere fatta non solo sulla sede ma anche sulla data. Sempre secondo "La Rosea", l’opzione 22 dicembre sarebbe stata scavalcata dal 5 gennaio. San Siro, invece, rappresenta lo scenario ideale per il trofeo, anche per motivi legati a un incasso potenzialmente molto ricco. Il dialogo tra i due club e la Lega è andato avanti per settimane, ora siamo arrivati al momento della decisione.
Calciomercato
Juve-Vlahovic, è realtà! I bianconeri formulano l'offerta
4 ORE FA

Fantacalcio: i consigli per la 10a giornata di Serie A

Calciomercato
Juventus, niente Martial: andrà al Siviglia in prestito
4 ORE FA
Calciomercato
Pradè: "Per Vlahovic porte aperte a tutti, anche alla Juve"
6 ORE FA