Un’altra Juventus-Napoli rinviata? Non questa volta. Secondo quanto riportato da Repubblica Aurelio De Laurentiis dieci giorni fa aveva chiesto il rinvio della gara di Supercoppa Italiana tra Juventus e Napoli, prevista per il prossimo 20 gennaio al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Perché? (1)

Serie A
Primo incontro Agnelli-De Laurentiis dopo il caos Juve-Napoli
27/12/2020 A 21:29
Alla base della richiesta fatta dal patron del Napoli un calendario particolarmente pieno di impegni e la mancanza di pubblico sugli spalti. De Laurentiis avrebbe quindi proposto di giocare la gara verso il concludersi dell'attuale stagione sportiva, sperando in condizioni favorevoli per la spettacolarità della partita in programma anche se in quel caso un impedimento sarebbe stata la contemporaneità di Coppa Italia, Europa League e Champions League, in caso di raggiungimento delle rispettive finali.

Perché? (2)

A livello economico, poi le entrate sarebbero decisamente più basse rispetto al passato: i club guadagnerebbero "solo" 2,6 milioni di euro contro i 5,8 milioni dell'edizione 2019 in Arabia Saudita. Colpa dell'assenza di pubblico e della mancanza della quota versata dal Paese ospitante.

"No"

Niente di tutto ciò invece, in quanto l'istanza tuttavia, sarebbe stata respinta dalla Lega, e quindi se tutto andrà come dovrebbe il match tra Juventus e Napoli andrà di scena come da programma il prossimo 20 gennaio al Mapei Stadium. In attesa poi di capire quando andrà di scena l’altra Juve-Napoli, quella contestatissima rinviata lo scorso ottobre.

Gattuso: "De Paul? Giocatore sopra la media"

Serie A
De Laurentiis: "Chi rispetta le leggi non può essere condannato"
22/12/2020 A 18:27
Supercoppa
Morata record: unico juventino in gol in tutte le competizioni
21/01/2021 A 10:07