Che la Supercoppa Italiana sia un trofeo che Simone Inzaghi gradisca particolarmente, lo si era già intuito nella sua esperienza da allenatore della Lazio quando, sempre contro la Juventus, riuscì a vincerne due. Il tecnico piacentino è definitivamente entrato nella storia vincendo la terza con l’Inter, nel modo più rocambolesco e incredibile con un gol allo scadere dei tempi supplementari siglato da Alexis Sanchez: uno dei giocatori fatti entrare nel corso della ripresa e che hanno ripagato la fiducia del mister che con questo trionfo non solo ha regalato un trofeo all’Inter che mancava da 12 anni ma anche il primo allenatore italiano a vincere 3 Supercoppe Italiane battendo in finale la Juventus.

Classifiche e risultati

Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata
Supercoppa
Allegri: "Calcio lo ha inventato il diavolo, un ko che brucia"
12/01/2022 A 23:44
"Abbiamo incontrato una squadra forte che ha disputato una partita da Juve. Non ci hanno creato troppe difficoltà, ma sono stati bravi, abbiamo incontrato un grande avversario. Loro hanno fatto una gara da Juve, sono stati sempre dentro la partita e anche se ci hanno lasciato il palleggio batterli non è mai semplice. Abbiamo vinto il primo trofeo della stagione, sono molto molto soddisfatto".

"Sanchez vuole giocare di più? Tutti vogliono farlo, Zhang farà un regalo"

Sanchez si aspettava di giocare dal primo minuto? Penso che tutti volessero giocare... Gagliardini contro la Lazio è stato tra i migliori e non ha giocato nemmeno un minuto, di volta in volta devo fare delle scelte e ora ho quattro attaccanti in grande condizione. Volevamo questo trofeo a tutti i costi, non vincevamo la Supercoppa dal 2010 ed era passato troppo tempo. Zhang? Era molto contento. Ha riunito la squadra e ci ha fatto i complimenti. I ragazzi hanno risposto, volevano un premio e credo che il presidente lo concederà”.

Inter-Juventus: numeri, statistiche e curiosità

Supercoppa
Inter-Juve 2-1 d.t.s, pagelle: follia Alex Sandro, goduria Sanchez
12/01/2022 A 23:00
Calcio
"Il nuovo Meazza? Lavori entro fine 2023, altrimenti ognuno per sé"
20 ORE FA