E' il Manchester City il primo club, dei 12 fondatori, ad abbandonare ufficialmente la neo nata Superlega annunciata nemmeno 48 ore prima. Una retromarcia clamorosa, coi primi rumors che hanno cominciato a circolare nel tardo pomeriggio di martedì 20 aprile. Prima il Chelsea, poi gli altri, ma solo indiscrezioni. E così, il primo annuncia lo dà il club attualmente primo in Premier League con un breve comunicato sui propri proficili social.
Il Manchester City Football Club conferma di aver formalmente presentato le procedure per il ritiro del club dal club di squadre che sta sviluppando la nuova Super League europea
Calcio
La Superlega traballa! Il City dice no, si muovono anche le altre
20/04/2021 A 18:08

Ceferin riabbraccia il City

Annuncio accolto anche dal presidente dell'UEFA Ceferin: "Sono felice di riabbracciare il Manchester City nella famiglia del calcio europeo. Hanno dimostrato grande intelligenza. Il City è uno dei pilastri di questo spot e sono felice di lavorare con loro per un futuro migliore"

Superlega, Guardiola: “Non è sport dove non serve sforzo per vincere”

Champions League
Multa per lo speaker del Porto: insultò CR7 e la Juve
28 MINUTI FA
Calciomercato 2020-2021
Juve, summit Locatelli saltato. Sassuolo: "40 milioni subito"
2 ORE FA