Calcio

Insulti razzisti in Guimaraes-Porto: Marega segna e abbandona il campo

Un clamoroso e vergognoso episodio razzista scuote il calcio portoghese e il calcio europeo. L'attaccante del Porto Moussa Marega, beccato per tutta la partita da pesanti insulti razzisti, ha segnato il gol per il 2-1 dei Dragoes, esultando indicando il colore della pelle poi al 69' ha chiesto il cambio, lasciando il campo mostrando il dito medio ai tifosi di casa che lo avevano insultato.

00:00:53, 0 Visualizzazioni, 16/02/2020 A 22:08