Era stata una delle storie della settimana. Il Marine, piccolo club di un sobborgo di Liverpool (Crosby), affrontava in FA Cup il Tottenham di José Mourinho. La più classica e la più romanzabile delle sfide del calcio inglese, con quella “magia” – e qui davvero non è retorica – che solo l’FA Cup poteva regalare. Il Marine infatti, in ottava serie, la Northern Premier League Division One North West – una lega non professionistica – affrontava gli Spurs da 161 posizioni sotto nella piramide del calcio: il gap più grande mai registrato nella più antica competizione calcistica al mondo.
Una partita valida per il terzo turno di FA Cup per cui si erano mossi davvero tutti. Dal Tottenham in primis, che ha aiutato il Marine mettendo a disposizione ai propri tifosi dei “biglietti virtuali” a Jamie Carragher, difensore del Liverpool che attraverso la sua fondazione aveva contribuito a creare delle magliette specifiche per l’occasione.
The Emirates FA Cup
Favola Marine: il club di 8a serie che sfiderà Tottenham
10/01/2021 A 07:47
Una solidarietà che ha pagato. Il Marine è infatti riuscito a vendere più di 20mila biglietti virtuali per questa partita – e si era posto l’obiettivo di venderne 600 – che ha permesso al piccolo club non professionistico di recuperare fondi inimmaginabili per le proprie casse. Ma già in settimana Liverpool ed Everton avevano aiutato il Marine: i Reds fornendo alcune analisi recenti sul Tottenham per preparare al meglio la partita; i Toffees permettendo al Marine di usare il proprio centro sportivo per prepararsi alla sfida. Ecco, una storia davvero da calcio inglese a tutto tondo.

La partita: 0-5 Tottenham

Sul campo però nessun altro miracolo. Il Marine è rimasto in partita con grande dignità per 25 minuti, colpendo anche una clamorosa traversa sullo 0-0 con un tiro da 40 metri sottovalutato dal portiere ex Toro Joe Hart. Poi però è iniziata la danza dei gol. Tripletta di Vinicius e una bella punizione di Lucas Moura nel primo tempo. Ma anche il gol del 16enne Alfie Devine nella ripresa, al suo debutto in prima squadra con gli Spurs e subito in rete diventando il più giovane marcatore di sempre nella storia del club.
Gli Spurs hanno così agevolmente navigato al 4° turno grazie allo 0-5 finale. Del match verrà ricordata la sua unicità storica e la goliardia dei tifosi di casa.

Mourinho interrotto da una lavatrice in conferenza stampa

Premier League
I baby dell’Arsenal travolgono il Tottenham: 3-1
IERI A 15:23
Premier League
Dominio Chelsea, il derby è suo: 3-0 al Tottenham
19/09/2021 A 15:19