José Mourinho si è preso la colpa per il 6-1 subito dalla Roma in Norvegia per mano del Bodo Glimt, mettendo in evidenza quali siano però i limiti una rosa troppo limitata per affrontare il doppio impegno campionato-Conference League.
Dalle pagine del "Corriere dello Sport" ecco uscire un'indiscrezione circa le parole che il tecnico portoghese avrebbe pronunciato all'intervallo del match: "Tra voi c’è gente che non giocherebbe nemmeno qui in Norvegia, o nemmeno in Serie B" erano più o meno i concetti espressi dall’allenatore.
Frasi che più o meno Mou usò per dare una sveglia ai giocatori dell'Inter qualche anno fa: poi quella squadra si diede una mossa e vinse il Triplete, giovedì invece gli effetti sortiti non sono stati quelli voluti. Anzi, la Roma si è sciolta di fronte al Bodo Glimt, dando il via ai malumori degli ultimi giorni.
UEFA Europa Conference League
Mou: "6-1? Colpa mia. Capite perché giocano sempre gli stessi"
21/10/2021 A 19:36

Confronto Friedkin-Mourinho: parole non gradite

Le parole di Mourinho dopo la sconfitta in Europa League da parte della sua Roma non sono passate inosservate a Trigoria: secondo il "Messaggero", la proprietà avrebbe sentito Mourinho al telefono, facendogli capire che così non va. In questo momento però non si parla di spogliatoio disunito.

Mou: "A me e Allegri ci chiamano risultatisti perché vinciamo!"

UEFA Europa Conference League
Bodo Glimt-Roma 6-1, pagelle: Villar nullo, Kumbulla horror
21/10/2021 A 19:24
UEFA Europa Conference League
Disastro Roma, Mourinho umiliato: il Bodo Glimt vince 6-1!
21/10/2021 A 16:47