Fiorentina-RFS, match valido per la 1a giornata del gruppo A di Conference League, è terminato sul punteggio di 1-1, frutto delle reti di Antonin Barak al 56' e di Andrej Ilic al 74. La gara è stata arbitrata dal ceco Pavel Orel. Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara.
| Tutte le notizie relative alla Conference League 2022-2023 |

Le pagelle della Fiorentina

UEFA Europa Conference League
Pessima Fiorentina! Appena 1-1 col Rigas Futbola Skola
08/09/2022 ALLE 16:40
Pierluigi GOLLINI 6: ha il grande merito di fermare Ilic una prima volta sul finire del primo tempo dopo la cavalcata in contropiede innescato da un erroraccio di Bonaventura. Tuttavia, in occasione del gol dello stesso Ilic, al 74', avrebbe potuto fare di più, magari anticipando l'uscita.
DODO 6: gara appena sufficiente, senza particolari spunti lungo la destra, se non un tiro di controbalzo spentosi alto sopra la traversa in apertura di ripresa.
Lucas MARTINEZ QUARTA 4,5: si fa quasi sempre prendere in mezzo da Ilic. E non solo sul gol subito.
Luca RANIERI 5: inizia benino, ma poi, al 74', combina il pasticcio irrimediabile con la collaborazione di Martinez Quarta.
Cristiano BIRAGHI 7: l'unico, a ben vedere, atleticamente "in palla" tra i giocatori viola: corre lungo l'out di sinistra senza sosta e confeziona cross su cross. Vincente quello al 56' per Barak.

ACF Fiorentina-RFS Riga, Cristiano Biraghi in azione

Credit Foto Getty Images

Giacomo BONAVENTURA 5,5: punto di riferimento in sede di costruzione. Ma l'incredibile palla persa a fine primo tempo (a cui rimedierà Gollini su Ilic) è da museo degli orrori.

ACF Fiorentina-RFS Riga, Giacomo Bonaventura in azione

Credit Foto Getty Images

Dal 72' Youssef Maleh 5,5: dialoga bene con Jovic ma è nervoso e finisce per beccarsi un cartellino giallo.
Antonin BARAK 7: un gol (il primo in maglia viola) e un palo pieno colpito a inizio partita. Tra i pochi davvero convincenti (insieme a Biraghi) in casa viola.

ACF Fiorentina-RFS Riga, Antonin Barak in azione

Credit Foto Getty Images

Dal 77' Rolando Mandragora 6: entra con la grinta giusta, che però risulta non esattamente efficace.
Sofyan AMRABAT 6: lui, per lo meno, in mediana corre e si sbatte parecchio. Non tutti possono dire, in casa Fiorentina, di aver mantenuto lo stesso atteggiamento.
Christian KOUAME 5: primo tempo senza squilli, in cui là davanti tocca pochissimi palloni.
Dal 64' Riccardo Sottil 6,5: si destreggia, da esterno offensivo, a uomo più negli scambi in attacco. In pochi, però, lo seguono.
Arturo CABRAL 5,5: perde la sfida col portiere avversario Steinbors, che gli nega per ben due volte la gioia del gol.
Dal 55' Luka Jovic 5: prosegue il suo momento No. Vede poco e male la porta, risultando parecchio inefficace.
Jonathan IKONE 4: per l'ennesima volta sciagurato davanti allo specchio. Dal possibile 2-0 al 71' (su bell'assist di Sottil) la Fiorentina è passata all'1-1 del minuto 74.

ACF Fiorentina-RFS Riga, Jonathan Ikoné in azione

Credit Foto Getty Images

Dal 78' Riccardo Saponara 6: ha il merito di andare al tiro sul finire della partita, sul solito assist mancino di Biraghi. Palla alta.
Mister Vincenzo ITALIANO 5: squadra a tratti lenta e compassata. E con evidenti problemi di finalizzazione là davanti. L'ex tecnico dello Spezia deve proprio pensare a come uscirne.

Le pagelle del Rigas Futbola Skola

RFS (4-2-3-1): Steinbors voto 7; Sorokins 6.5 (69' Vlalukin 6.5), Jagodinskis 7, Lipuscek 6.5, Mares 6.5; Panic 7, Saric 7; Stuglis 7, Simkovic (62' Friesenbichler 7), Emerson 6 (89' Rakels sv); Ilic 7. All.: Morozs 7.

Commisso "spara a zero" su tutti: il meglio della sua conferenza in 5 minuti

UEFA Europa Conference League
Fiorentina-Hearts 5-1, pagelle: ottima prova corale, Biraghi top
13/10/2022 ALLE 19:44
UEFA Europa Conference League
Pokerissimo Fiorentina: 5-1 agli Hearts e 2° posto al sicuro
13/10/2022 ALLE 16:39