San Siro ha ospitato l'ultima partita della UEFA Nations League 2020-2021: la finale ha visto di fronte Spagna e Francia, nel match diretto dal signor Anthony Taylor. La partita si sblocca nella ripresa: prima il gol di Oyarzabal, poi Benzema e Mbappé la ribaltano per la Francia. Diamo i voti ai protagonisti del match: nella Francia - oltre agli autori dei gol - si mettono in mostra Pogba, Theo Hernandez e soprattutto Lloris. Nella Spagna Garcia paga l'errore sul gol di Mbappé. Il 2-1 finale premia la Francia.

--- SPAGNA (4-3-3) ---

Unai SIMON 6 – Qualche incertezza in uscita alta, meglio quando anticipa di piede. Tocca soltanto sull’1-1 di Benzema, saltato da Mbappé nell'uno contro uno.
Qualificazioni Mondiali Europa
Follia Ibra: la spallata ad Azpilicueta che gli è costata il giallo
15/11/2021 A 17:14
César AZPILICUETA 6 – Belle discese a destra, tanta libertà soprattutto all’inizio. Poi si tranquillizza e pensa a difendere.
Aymeric LAPORTE 6 – Se la cava bene sul pressing avversario, bravo nell’uno contro uno con Mbappé. Giallo nel finale di partita per fallo su Dubois.
Eric GARCIA 5 – Anche lui bravo a mettere la museruola a Mbappé, preciso nei passaggi. Sbaglia però in occasione del 2-1 dello stesso Mbappé. Errore decisivo.
Marcos ALONSO 5,5 – Partita timida la sua, rispetto al solito: si accende solo a tratti.
GAVI 6,5 – Altra prova maiuscola da parte del giovanissimo confermato in mezzo al campo da Luis Enrique. Tocca tantissimi palloni, raramente li butta via. (dal 75’ KOKE 5,5 - Entra nel momento più concitato, rimane investito dalla furia francese)
Sergi BUSQUETS 6,5 – Solita prova da professore in mezzo al campo, per posizionamento e precisione nei passaggi di prima. La Spagna corre e respira con i suoi tempi, l’assist per Oyarzabal è suo.
Rodrigo HERNANDEZ 6 – Muscoli e potenza, ingaggia duelli rusticani con Pogba, senza sfigurare. (dall'84' Pablo FORNALS sv)
Pablo SARABIA 5 – Parte a sinistra, entra nella cronaca solamente per una conclusione debole nel primo tempo. Per il resto mai pervenuto. (dal 61’ Yéremi Pino 6 – Si posiziona a sinistra e ha sul sinistro il punto del 2-2, murato da Lloris)
Ferràn TORRES 5,5 – Non è al 100% fisicamente ma parte bene sulla corsia di destra. Poi sale di colpi Theo Hernandez e fa più fatica. (dall'84 Mikel MERINO sv)
Mikel OYARZABAL 6,5 – Prima punta per modo di dire, poco nel vivo del gioco fino al gol: bravissimo a farsi gioco di Upamecano e incrociare sul palo lungo. Fallisce il 2-2 nel finale.
All. Luis ENRIQUE 6,5 – La sua Spagna gioca bene, ma non riesce a creare occasioni da gol e quando la Francia alza il ritmo non riesce a tenerla a bada. Gli manca qualcosa forse in fase conclusiva, ma la valorizzazione dei giovani in questo torneo vale un voto altissimo.

Oyarzabal deluso dopo il gol subito in Francia-Spagna - Nations League 2020/2021

Credit Foto Getty Images

--- FRANCIA (3-4-1-2) ---
Hugo LLORIS 7 – Spettatore nel primo tempo, non può nulla sull’1-0 di Oyarzabal. Bravissimo ancora sul 21 spagnolo nel finale, salva il risultato da campione con una parata al 94’ su Pino.
Jules KOUNDÉ 5,5 – Il difensore del Siviglia parte bene, ma rischia su un mani in area nel primo tempo e su un disimpegno nel secondo. Giallo per un fallaccio su Busquets.
Raphael VARANE 6 – Bravo in chiusura su Sarabia, controlla bene Oyarzabal finché è in campo poi si fa male ed è costretto a lasciare. (dal 42’ Dayot UPAMECANO 5,5 – Il giocatore del Bayern entra e si piazza in mezzo alla difesa: ingenuità in occasione del gol di Oyarzabal, dove pasticcia e concede la rete all’avversario.)
Presnel KIMPEMBE 6,5 – Dà una mano a limitare Ferran Torres e Oyarzabal quando gravita dalle sue parti. Sempre forte in anticipo.
Benjamin PAVARD 5,5 – Non si fa vedere molto (e per questo viene sgridato da Pogba) ed è poco preciso nei passaggi. (dall’80’ Leo DUBOIS 6 – Entra e pianta un bello sprint nel finale)
Aurélien TCHOUAMENI 6,5 – Presenza fisica in mezzo al campo: ha il suo bel da fare contro il folletto Gavi, rimedia anche un duro colpo da Rodri, ma stringe i denti e rimane in campo. Buone indicazioni in ottica mercato (Juve?).
Paul POGBA 6,5 – Sempre regale nel controllo e difesa palla. Punito con giallo per intervento in ritardo su Busquets. Dà il via all’azione del palo di Theo.
Theo HERNANDEZ 7 – Sportellate vere con Ferran Torres nel primo tempo, nel secondo coglie la traversa con un sinistro fulminante. Suo l’assist per Mbappé per il 2-1. Decisivo, come in semifinale.
Antoine GRIEZMANN 5,5 – Prova opaca la sua: spesso in ritardo, spesso deve ripiegare e girare per trovare il pallone. Non è protagonista nelle marcature dei suoi compagni. (dal 92’ Jordan VERETOUT sv).
Kylian MBAPPÉ 6,5 – Prende tante botte, sbaglia parecchio, commette tanti errori, viene arginato, ma quando ha l’occasione la sfrutta eccome: davanti al portiere lo fa secco e segna il 2-1 dopo aver eluso il fuorigioco.
Karim BENZEMA 7 – Una bella occasione nel primo tempo ma si allarga. Si rifà nella ripresa, con un destro a giro favoloso che vale l’1-1. Che classe.
All. Didier DESCHAMPS 7 – La sua squadra, schierata con la difesa a tre, gioca bene ma non riesce a innescare gli attaccanti: Francia un po’ nervosa, ma quando va sotto – come spesso succede – si ridesta e scatena le proprie bocche da fuoco. Questa volta la qualità dei singoli ha pagato, eccome.

Il report

Leggi qui

La moviola

Leggi qui

Mancini: "Sono state due ottime partite"

Qualificazioni Mondiali Europa
Morata porta la Spagna al Mondiale, Svezia battuta 1-0
14/11/2021 A 19:40
Qualificazioni Mondiali Europa
Ibrahimovic torna in Nazionale: ci sarà contro la Spagna
02/11/2021 A 17:27