Il comitato esecutivo dell'UEFA sta valutando di operare una svolta epocale nell'ambito delle maggiori competizioni da lei patrocinate: Champions League, Europa League e anche la neonata Conference League. Si sta infatti pensando di abolire la regola secondo cui, in caso di parità dopo andata e ritorno, un gol in trasferta abbia valore doppio
La regola esiste dal 1965 e ha determinato molte delle eliminazioni nelle fasi a scontro diretto delle proprie compertizioni. Ne ha fatto le spese, per esempio, anche la Juventus in questa stagione, eliminata dal Porto per aver perso 2-1 all'andata in trasferta e aver chiuso i tempi regolamentari a Torino in vantaggio per 2-1, nei tempi supplementari ha incassato un pareggio per 1-1 e in questo caso il gol de Porto ha avuto valore doppio, determinando così il risultato.
Una decisione che potebbe già essere applicata a partire dalla prossima stagione e che potrtebbe far discutere molti.
Calciomercato 2020-2021
Messi-Barça: sì al rinnovo per due stagioni con ingaggio ridotto
10 MINUTI FA
ABOLIZIONE GOL "DOPPIO" IN TRASFERTA: SEI D'ACCORDO?
Calciomercato 2020-2021
Buffon: "Come nel 2006, allora scelsi la Juve. Ora il Parma"
27 MINUTI FA
Calciomercato 2020-2021
Çalhanoglu: "Vogliamo vincere lo Scudetto anche quest'anno"
2 ORE FA