Negli Stati Uniti c'è già un certo David Beckham che è proprietario dell'Inter Miami, ma è appena sbarcato un nuovo investitore britannico. Un certo Jamie Vardy, ex metalmeccanico e oggi giocatore di successo al Leicester City. L’attaccante classe '87 ha, infatti, acquistato le quote dei Rochester Rhinos, una squadra statunitense storica, ma che nelle ultime stagioni non ha giocato in nessun campionato.
Nel 2021, però, il grande ritorno con la squadra di Rochester, città dello stato di New York, che giocherà nella USL League One, campionato di terza divisione nordamericana. Squadra storica perché a suo tempo, i Rochester Rhinos conquistarono la US Open Cup nel 2019, diventando così la prima squadra non appartenente alla MLS a vincere la Coppa Nazionale.
Champions League
Pioli: "Non parlo dell'arbitro"; Ibra: "Mancano ancora 3 partite"
7 MINUTI FA

Le parole di Vardy

È davvero emozionante, non vedo l’ora di iniziare. Mi piace tenermi occupato, no? Ho acquistato una quota abbastanza significativa per avere un posto al tavolo. È davvero emozionante. Sarà molto diverso da ciò a cui sono stato abituato negli ultimi dieci anni, ma non vedo l’ora di iniziare. [Vardy al sito ufficiale]
Nello specifico, Vardy non sarà proprietario unico del club, ma affiancherà David Dworkin in questa particolare esperienza.

Jamie Vardy in lacrime davanti al King Stadium rende omaggio al presidente del Leicester

Calcio
Gasperini ironico: "Tante assenze? Bene, così non sbaglio formazione"
21 MINUTI FA
Champions League
Porto-Milan, moviola: Taremi su Bennacer, da annullare il gol di Diaz?
23 MINUTI FA