La creazione della nuova Superlega europea ha scosso come un terremoto il mondo del calcio italiano. Le reazioni in merito sono state molte e anche il Presidente del Consiglio Mario Draghi ha espresso la sua opinione con un commento duro e lapidario:
Il Governo segue con attenzione il dibattito intorno al progetto della Superlega calcio e sostiene con determinazione le posizioni delle autorità calcistiche italiane ed europee per preservare le competizioni nazionali, i valori meritocratici e la funzione sociale dello sport
Più articolato, invece, il pensiero della Sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, come riporta l'agenzia ANSA:
Calciomercato 2020-2021
Lo Zenit tenta il Toro: 30 milioni per Belotti
4 ORE FA
Sto seguendo con attenzione la vicenda della Superlega di calcio e sono molto preoccupata per le conseguenze che uno scontro istituzionale potrebbe portare alla filiera dello sport che, ricordo, comincia con i campionati giovanili e porta, poi, fino ai campionati internazionali e ai Giochi Olimpici
I timori di Vezzali si legano ai tradizionali valori trasmessi dallo sport: "Non entro nel merito della questione per il rispetto dovuto all'autonomia dello sport - aggiunge - ma non posso non sottolineare che lo sport è in grado di coinvolgere miliardi di persone in ogni angolo del pianeta, perché rappresenta i sogni di ogni bambina e bambino e non certo per la pur importante industria economica che lo anima. Mai, nemmeno di fronte agli interessi economici, possono venire meno i principi del merito, della sana competizione, della solidarietà così come i valori educativi dello sport".

Valentina Vezzali

Credit Foto Eurosport

Per i bambini, l'aspetto economico non deve avere alcuna interferenza sempre secondo Vezzali: "Ogni bambino italiano, nel momento in cui inizia a praticare sport, deve poter credere che il proprio sogno sia realizzabile solo attraverso il merito sportivo e non influenzato da interessi commerciali e economici. Mi auguro che le autorità sportive interessate possano trovare in tempi brevi una soluzione che non solo risolva la vicenda, ma soprattutto non crei contrapposizioni. Auspico quindi che si abbandonino interessi personali o di parte, a tutela del calcio, dello sport e di tutti gli appassionati".

Superlega, la guida: tutto quello che c'è da sapere in 90''

Serie A
Juventus, Ronaldo salta il Berlusconi, out anche Dybala
5 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Roma, che beffa: Xhaka sta per rinnovare con l'Arsenal
5 ORE FA