È come un film, nella speranza di vivere un lieto fine. Nella notte australiana, Rhali Dobson del Melbourne City (squadra della W-League: il più importante campionato di calcio femminile in Australia) ha annunciato il suo ritiro. La motivazione? Vuole stare vicino al suo futuro marito Matt, che dovrà sottoporsi a cicli di radioterapia e chemioterapia per un tumore al cervello. All'età di 28 anni Rhali dice basta, ma come ha spiegato a ESPN la vita è fatta di priorità.

Rhali Dobson con la maglia Melbourne City si ritira

Credit Foto Getty Images

"Non mi sento pronta per andare in pensione, ma a volte la vita fa queste scelte per te. Questa cosa che sta succedendo con Matt è più grande del gioco. Sei mesi fa gli è stato diagnosticato il cancro al cervello, e dopo la prima operazione sembrava tutto passato. Durante un controllo hanno scoperto qualcosa che non andava bene, per cui si è sottoposto ad una seconda operazione".
Calciomercato 2020-2021
Jovetic, niente Lazio: il montenegrino firma per l'Hertha Berlino
8 ORE FA
"Ero a casa con lui, ma 5 giorni dopo l'intervento mi ha rispedito in campo dicendomi che dovevo finire il mio lavoro. Ha iniziato la radioterapia che concluderà alla fine maggio, quindi partiranno i 12 mesi di chemioterapia. Lui è il mio mondo, non posso lasciarlo solo in questo momento della nostra vita. Mollare il calcio mi fa male, ma è un passo necessario per vivere al massimo la nuova vita con Matt".

Rhali Dobson con il futuro marito Matt

Credit Foto Getty Images

Quella contro il Perth Glory - vinta per 2-1 dal Melbourne City con un gol di Rhali - è stata la sua ultima partita. Matt era a bordocampo, e dopo il triplice fischio ha sorpreso tutti. Ha abbracciato la sua fidanzata, ha atteso che si girasse e si è inchinato per farle la proposta di matrimonio. Ovviamente lei ha risposto di sì, come a sugellare la loro nuova vita. Sempre insieme, ma lontano dal campo.
Calciomercato 2020-2021
Kaio Jorge, la mossa della Juve per averlo a gennaio
9 ORE FA
Serie B
Chievo, ricorso respinto: ripescato il Cosenza
9 ORE FA