Archiviata ormai tre mesi fa nel peggiore dei modi l’avventura sulla panchina dell’Olympique Marsiglia, André Villas-Boas si rimette in gioco cambiando (momentaneamente) sport. Il tecnico portoghese prenderà parte infatti al prossimo Rally del Portogallo 2021, quarta tappa stagionale del Mondiale WRC.
Dal 20 al 23 maggio il padrone di casa lusitano sarà in gara nella classe WRC3 (terza categoria del campionato mondiale rally) al volante di una Citroen C3. Per Villas-Boas non si tratta comunque della prima esperienza agonistica di rilievo a quattro ruote, alla luce della sua partecipazione alla Dakar 2018 (fu costretto al ritiro per il dolore alla schiena) su una Toyota.
Ligue 1
Caos Marsiglia: dopo l'assalto ultrà, si dimette Villas Boas
02/02/2021 A 13:55
Lo scorso gennaio, l’ex allenatore di Porto e Chelsea (tra le altre), aveva presenziato anche al Rally di Montecarlo, ma solo nelle vesti di ambasciatore per sostenere una ONG che opera a contatto con i governi di Kenya e Tanzania.

Villas Boas: "Non voglio soldi, voglio solo andarmene"

Serie A
Mihajlovic: "Con la Juve manderanno l'arbitro giusto"
UN' ORA FA
Calcio
Cina, Milionario acquista il club per fare giocare suo figlio
UN' ORA FA