L’Italia conquista una importantissima medaglia d’oro agli Europei di canottaggio a Varese nel quattro di coppia senior maschile, peraltro la seconda in una specialità olimpica dopo quella di Valentina Rodini e Federica Cesarini nel doppio pesi leggeri. Simone Venier, Andrea Panizza, Luca Rambaldi e Giacomo Gentili hanno trionfato davanti ai rivali storici dell’Olanda, arpionando un successo che infonde grande convinzione in vista delle Olimpiadi di Tokyo.
Si trattava di una gara molto attesa per svariati motivi. L’Italia vinse l’oro iridato nel 2018 in questa specialità. Tre quarti di quell’equipaggio erano gli stessi di oggi, tuttavia rispetto ad allora è venuto a mancare lo sfortunato Filippo Mondelli, alle prese con una battaglia ben più importante. Il posto del comasco è stato preso dal veterano Simone Venier, 36enne che fu argento sempre nel quattro di coppia a Pechino 2008. Da quel trionfo iridato del 2018 era nata tuttavia l’egemonia dell’Olanda. I canottieri dei Paesi Bassi avevano trionfato sia ai Mondiali 2019 sia agli Europei 2020, peraltro in entrambi i casi in maniera netta.
Tokyo 2020
Canottaggio, cancellate anche le gare del 27 luglio
21 ORE FA
La gara si metteva in discesa per l’Italia sin dalla partenza, quando gli azzurri prendevano la testa e transitavano ai 500 metri con 0″69 sulla Gran Bretagna e 0.77″ sull’Olanda. Ben presto, tuttavia, i sudditi di Sua Maestà perdevano terreno e rimanevano come da pronostico italiani ed olandesi a contendersi il titolo continentale. I due equipaggi procedevano sostanzialmente con lo stesso passo, anche se l’imbarcazione del Bel Paese continuava a guadagnare una manciata di decimi ad ogni intermedio: 1″07 a metà gara, 1″25 ai 1500 metri. Peraltro gli azzurri procedevano sul passo con 39 colpi al minuto contro i 40 dell’Olanda, un fattore molto positivo che testimonia la qualità e la potenza della remata. Nel finale i campioni del mondo in carica cercavano una rimonta disperata, tuttavia l’Italia è maestra nel serrate finale. Gli azzurri dunque non concedevano la minima chance agli avversari, imponendosi con il tempo di 5’41″09. Argento all’Olanda a 1″47, bronzo all’Estonia a 4″35. L’appuntamento è ora per le Olimpiadi di Tokyo 2021. Al di là del successo prestigioso, i Cavalieri delle Acque hanno ottenuto la risposta che cercavano: in Giappone sarà un duello avvincente con l’Olanda per provare a riportare in Italia un titolo che manca da 21 anni.

Olimpiadi, i cinque cerchi splendono su Tokyo dopo il Covid

Tokyo 2020
Paura per la tempesta, rinviate le finali di canottaggio
IERI A 07:52
Tokyo 2020
Bene quattro di coppia femminile e singolo maschile
IERI A 05:34