Dopo quanto fatto dalla Lituania questa mattina, anche la Serbia ha ufficialmente ritirato prima della sessione pomeridiana due equipaggi dagli Europei di canottaggio in corso a Varese, in Italia: non possono gareggiare, per ragioni mediche, come riportato nei comunicati ufficiali, Jovana Arsic ed Aleksandar Bedik.
Per la Lituania, invece, non possono gareggiare, per ragioni mediche, Augustas Navickas e Saulius Ritter. Il primo era iscritto nella specialità paralimpica del singolo PR1 maschile ed oggi avrebbe dovuto affrontare i ripescaggi per cercare l’accesso alla Finale A di domani, nella quale è presente anche l’azzurro Massimo Spolon, che avrà un avversario in meno oggi al via.
Il secondo era in gara nella specialità olimpica del doppio senior maschile nell’equipaggio assieme a Mindaugas Griskonis ed oggi avrebbe dovuto affrontare le semifinali C/D che mettono in palio il 13° posto. Per queste due imbarcazioni gli Europei finiscono anzitempo.
Tokyo 2020
Rodini e Cesarini: "Ormai contano solo i follower, non i sacrifici delle atlete"
14/10/2021 A 09:44
Per la Serbia, la prima era iscritta nella specialità olimpica del singolo senior femminile ed oggi avrebbe dovuto disputare la seconda delle semifinali A/B, in programma alle ore 13.24, per cercare l’accesso alla Finale A di domani, nella prova in cui per l’Italia Elisa Mondelli si è classificata al 14° posto assoluto.
Il secondo era in gara nella specialità olimpica del doppio senior maschile nell’equipaggio assieme a Viktor Pivac ed oggi avrebbe dovuto affrontare la seconda dellesemifinali A/B, in programma alle ore 12.42. Per queste due imbarcazioni gli Europei finiscono anzitempo.
Tokyo 2020
Cesarini-Rodini: "Un oro olimpico e neanche uno sponsor"
12/10/2021 A 11:15
Tokyo 2020
Rosetti: "Bronzo che non sento mio, ma ho tifato dall'hotel"
10/08/2021 A 11:25