Si tinge d’oro la giornata di oggi, domenica 11 aprile, per l’Italia del canottaggio, che a Varese, nel corso degli Europei 2021 centra il primo oro in una specialità olimpica, grazie al doppio pesi leggeri femminile di Valentina Rodini (Fiamme Gialle) e Federica Cesarini (Fiamme Oro/Canottieri Gavirate), le quali battono la Gran Bretagna, seconda, ed i Paesi Bassi, terzi.
In Finale A partono subito forte le azzurre, che ai 500 metri passano in testa, pur tallonate dalla Gran Bretagna, mentre ai 1000 metri è la Romania a mettere pressione alle azzurre, le quali comunque conservano un leggero margine su tutte le avversarie.Dopo la prima metà di gara l’Italia prova l’allungo, mentre Romania, Gran Bretagna e Paesi Bassi paiono essere sulla stessa linea, ma con mezza imbarcazione di ritardo dalle azzurre. Ai 1500 metri l’unica a restare sotto il secondo di ritardo dall’Italia è la Gran Bretagna, ma le azzurre nella parte finale della gara rispondono all’attacco britannico ed in vista del traguardo vanno a vincere con margine.
Tokyo 2020
Canottaggio, Rosetti avrà il bronzo anche se ha saltato la finale
IERI A 07:56
Italia prima in 6:58.66 davanti alla Gran Bretagna, seconda in 6:59.56, ed ai Paesi Bassi, terzi in 7:01.13. Quarta la Romania in 7:02.70, poi l’Irlanda, quinta in 7:07.42, e la Russia, sesta in 7:11.07. Per questa imbarcazione è già arrivata la qualificazione per le Olimpiadi di Tokyo, ottenuta ai Mondiali di Linz 2019. A questo punto sognare si può. Si deve. Valentina Rodini e Federica Cesarini sono entrambe ancora giovani, rispettivamente classe 1995 e 1996. Hanno l’età giusta ed i margini di miglioramento necessari per realizzare qualcosa di memorabile ai Giochi.

Olimpiadi, i cinque cerchi splendono su Tokyo dopo il Covid

Tokyo 2020
Ultima giornata di medaglie, non ci sono italiani
30/07/2021 A 02:34
Tokyo 2020
RODINI E CESARINI: "SIAMO COMPLEMENTARI E PRETENDIAMO IL MASSIMO"
29/07/2021 A 17:54