La XXXII edizione dei Giochi olimpici estivi si disputerà dal 23 luglio all'8 agosto 2021 a Tokyo, un anno dopo rispetto al programma originario a causa del rinvio dovuto alla pandemia globale del Covid-19. Saranno presenti atleti di 33 sport diversi, per un totale di 50 discipline e 339 eventi che assegneranno le medaglie. Questo è il programma completo delle gare di canottaggio, con atleti qualificati, la formula della competizione, eventi in programma, il calendario e alcune curiosità.

Sede e gare in programma

Le gare di canottaggio sono in programma dal 23 al 30 luglio 2021 al Sea Forest Waterway, nella Tokyo Bay. Sono previsti 14 eventi, sette per genere (la novità è proprio la parità di genere dopo numerose edizioni in cui gli uomini avevano in programma due gare in più): singolo, due di coppia, due senza, due di coppia pesi leggeri, quattro di coppia, quattro senza, otto. Il campo di regata è lungo 2335 metri e largo 198 metri. Ci sono 8 corsie, larghe ognuna 12,5 metri. Per le gare di singolo ci sono cinque fasi: le batterie, il ripescaggio, i quarti, le semifinali e la finale. Nella gare con due atleti batterie, ripescaggio, semifinali e finale. Nelle altre gare batterie, ripescaggio e finale.
Tokyo 2020
Ultima giornata di medaglie, non ci sono italiani
8 ORE FA

Qualificazione

Alle competizioni di canottaggio sono in gara 526 atleti, 263 per genere. Ogni Paese può essere rappresentato da massimo un equipaggio per gara. La maggior parte dei pass è stata assegnata ai Mondiali di Ottensheim del 2019. Nello specifico ai primi 9 classificati del singolo, ai primi 5 nell'otto, ai primi 8 nel quattro di coppia e nel quattro senza, ai primi 7 nel due di coppia pesi leggeri e ai primi 11 nel due di coppia e nel due senza. I pass sono assegnati al Paese, non agli atleti. I posti rimanenti sono stati assegnati in successivi tornei continentali di qualificazione, questa volta sì ad atleti specifici, e al preolimpico finale di Lucerna del maggio 2021.

Calendario

23 agosto - batterie singolo, due di coppia e quattro di coppia uomini, batterie singolo, due di coppia e quattro di coppia donne
24 agosto - ripescaggio singolo e due di coppia uomini, batterie due senza, due di coppia pesi leggeri e quattro senza uomini, ripescaggio singolo e due di coppia donne, batterie due senza, due di coppia pesi leggeri e quattro senza donne
25 agosto - ripescaggio due senza, due di coppia pesi leggeri e quattro di coppia uomini, batterie otto uomini, ripescaggio due senza, due di coppia pesi leggeri e quattro di coppia donne, batterie otto donne
26 agosto - quarti singolo uomini, semifinali due di coppia uomini, ripescaggio quattro senza uomini, quarti singolo donne, semifinali due di coppia donne, ripescaggio quattro senza donne
27 agosto - semifinali singolo, due senza e due di coppia pesi leggeri uomini, finale quattro di coppia uomini, semifinali singolo, due senza e due di coppia pesi leggeri donne, finale quattro di coppia donne
28 agosto - semifinali singolo, finale due di coppia e quattro senza, ripescaggio otto uomini, semifinali singolo, finale due di coppia e quattro senza, ripescaggio otto donne
29 agosto - finale singolo, due senza e due di coppia pesi leggeri uomini, finale singolo, due senza e due di coppia pesi leggeri donne
30 agosto - finale singolo e finale otto uomini, finale singolo e finale otto donne

L'Italia

L'Italia ha conquistato il pass in questi eventi: singolo senior uomini (con Gennaro Di Mauro), due senza uomini (con Giovanni Abagnale e Marco Di Costanzo), due senza donne (con Aisha Rocek e Kiri Totodonati), due di coppia donne (con Alessandra Patelli e Chiara Ondoli), doppio pesi leggeri uomini (con Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta), doppio pesi leggeri donne (con Valentina Rodini e Federica Cesarini), quattro senza uomini (con Matteo Castaldo, Matteo Lodo, Bruno Rosetti e Giuseppe Vicino), quattro di coppia uomini (con Giacomo Gentili, Andrea Panizza, Luca Rambaldi e Simone Venier) e il quattro di coppia donne (con Stefania Gobbi, Valentina Iseppi, Veronica Lisi e Alessandra Montesano). Riserve: Vincenzo Abbagnale, Luca Chiumento, Clara Guerra

Storia

Il canottaggio è uno degli sport presenti già agli albori delle Olimpiadi moderne, ma ad Atene 1896 le gare non furono disputate a causa del meteo avverso. Da Parigi 1900 questo sport non ha saltato un'edizione, cambiando format e numero di eventi nel corso degli anni. Le donne, invece, hanno debuttato a Montreal 1976 e fino al 1992 gareggiavano sui 1000 metri anzichè sui 2000 degli uomini. Nel 1996 vengono aggiunti eventi legati alle classi di peso degli equipaggi. Gli Stati Uniti sono il Paese più vincente, con 88 podi e 33 ori. L'Italia si trova al nono posto della classifica all time, con 40 medaglie: 10 ori, 15 argenti e 15 bronzi. Questi i successi azzurri: due con Anversa '20 (Olgeni-Scatturin), quattro con Amsterdam '28 (Perentin, D’Este, Vittori, Delise), quattro senza Londra '48 (Moioli, Morille, Invernizzi e Faggi), quattro con Melbourne '56 (Trincavelli, Vanzin, Winkler e Sgheiz), due con Città del Messico '68 (Baran-Sambo), due con Los Angeles '84 e Seoul '88 (G. e C. Abbagnale), quattro di coppia Seoul '88 (A. Abbagnale, Tizzano, Farina e Poli) due di coppia Atlanta '96 (A. Abbagnale-Tizzano), e quattro di coppia Sydney '00 (A. Abbagnale, Ranieri, Galtarossa e Sartor).

Olimpiadi, i cinque cerchi splendono su Tokyo dopo il Covid

Tokyo 2020
RODINI E CESARINI: "SIAMO COMPLEMENTARI E PRETENDIAMO IL MASSIMO"
16 ORE FA
Tokyo 2020
CESARINI-RODINI NELLA STORIA: IL FILM DEL LORO FANTASTICO ORO
19 ORE FA