Non c'è ancora una data fissata per l'inizio della sua stagione su strada, ma Letizia Paternoster è concentrata su un altro genere di obiettivi. La ciclista trentina sta infatti affrontando un percorso di allenamento molto particolare, un po' per recuperare dalla positività al covid, un po' per preparare la stagione che sarà incentrata tutta sulle Olimpiadi di Tokyo. La Paternoster non ha mezzi termini: si va in Giappone per conquistare l'oro olimpico (dopo l'argento ai Mondiali).
Ho avuto un mese di febbre e ho deciso di andare in Sicilia ad allenarmi. Sto andando molto bene e va sempre meglio con l’allenamento. Siamo già qualificate per le Olimpiadi, ma ci aspettano due appuntamenti di Coppa del Mondo ad aprile e maggio. Saranno due appuntamenti importanti, ma io conto di raggiungere la piena forma al momento giusto, che sarà ad agosto

Altro giro, altra medaglia per l'Italia: la coppia Paternoster-Balsamo è bronzo nella Madison

Ciclismo su Pista
Campenaerts a Dowsett: "Record? Se lo batte, me lo riprendo"
20/11/2020 A 02:23
Prima di tutto già essere alle Olimpiadi è un grande sogno realizzato, dopo di che se vado a Tokyo è per puntare al meglio. Sogno l’Oro olimpico e sarà quello che proverò a portare a casa. Non mi do percentuali, ma ci credo tanto. Vado là per vincere, punto
E dove può vincere Letizia Paternoster? La ciclista di Cles sarà attiva a Tokyo nella Madison (assieme ad Elisa Balsamo), nell'Omnium e nel team dell'inseguimento a squadre femminile. Agli ultimi Mondiali, nel 2020, la Paternoster ha conquistato l'argento nell'Omnium (secondo consecutivo) e il bronzo con la Balsamo nella Madison.

🎙 Letizia Paternoster: “Sono migliorata tanto in un anno, col rinvio di Tokyo posso fare di più"

Europei di ciclismo su pista
Elisa Balsamo: "Sogno le Olimpiadi fin da bambina"
18/11/2020 A 13:23
Mondiali
Da Viviani a Ganna, da Paternoster a Milan: che cosa ci hanno lasciato i Mondiali di Berlino
02/03/2020 A 17:05