Dopo aver sfiorato il record del mondo con la Danimarca (3’46”513), venendo battuta in semifinale, l'Italia si conferma grande nella finale per il bronzo. Il quartetto composto da Filippo Ganna, Jonathan Milan, Francesco Lamon e Simone Consonni, infatti, conquista il 3° posto nell'inseguimento a squadre maschile ai Mondiali di Berlino (prima medaglia per gli azzurri alla rassegna iridata), con una super prestazione contro l'Australia. 3'47''511 il tempo degli azzurri che lanciano un altro segnale verso le Olimpiadi di Tokyo dove, si spera, l'asticella si possa alzare ancora.

Mondiali
Da Viviani a Ganna, da Paternoster a Milan: che cosa ci hanno lasciato i Mondiali di Berlino
02/03/2020 A 17:05

Subito grande partenza degli azzurri che vanno in vantaggio per 0''388 dopo un km, vantaggio che cresce a metà gara superando il secondo (1''030). Al terzo km c'è la risposta dell'Australia che abbassa di due decimi il distacco, ma sono solo due i pistard australiani che restano in gara nell'ultimo km, con l'Italia che chiude con il tempo di 3'47''511.

Italia meravigliosa a Berlino: è nostro il bronzo nell'inseguimento. Rivivi la prova con l'Australia

Tempo che, a ben vedere, sarebbe valso la medaglia d'argento. Nella finalissima è la Danimarca a vincere con il tempo di 3'44''672, che - tanto per cambiare - vale il terzo record del mondo consecutivo in tre giorni. La Nuova Zelanda si piazza seconda con il tempo di 3'49''713.

Terzo record del mondo consecutivo per la Danimarca: finale stravinta a Berlino

Niente da fare invece per le azzurre con il quartetto femminile che non va oltre il 4'18''338, con Silva Valsecchi, Letizia Paternoster, Martina Alzini ed Elisa Balsamo che non sono riuscite a ripetersi dopo il record italiano piazzato nella giornata di ieri. Niente finali per le medaglie: con gli Stati Uniti che conquistano l'oro stra vincendo la finale contro la Gran Bretagna, anche se non arriva il record del mondo visto il tempo di 4'11''235.

Gli Stati Uniti sfiorano il record del mondo nell'inseguimento femminile: travolte le britanniche

Mondiali
La Danimarca di Morkov domina nella Madison: Italia 7a, Viviani-Consonni molto dietro
01/03/2020 A 16:43
Mondiali
Dalla quarantena per il coronavirus all'oro: Morkov vince la paura e conquista la Madison
01/03/2020 A 15:45