Che vittoria per Thomas Pidcock che si è preso la Freccia del Brabante e ha lanciato un messaggio per il futuro. Il corridore della Ineos Grenadiers, alla sua prima vittoria da professionista su strada, ha battuto niente meno che Wout van Aert, sul suo territorio, in volata. Alla fine, però, a contare sono sempre le gambe, soprattutto dopo una corsa durissima con 24 muri, 8 dei quali su pavé. È vero che Pidcock è alla sua prima affermazione, ma non è per nulla una sorpresa visto che il britannico ha dato fastidio proprio a van Aert, e a van der Poel, nelle gare di ciclocross, confermando tutte le sue qualità in vista delle Classiche future. Beffato invece van Aert che dopo la Tirreno-Adriatico (dove ha conquistato due successi) e la vittoria alla Gand, dimostra di non essere al top della condizione considerando il risultato del Fiandre e la corsa di oggi. Che il belga sia arrivato a questo momento troppo stanco? Che abbia fatto un lavoro specifico per dare poi manforte a Roglic nei Grandi Giri? Fatto sta che van Aert si deve arrendere ancora una volta e, forse, si spiega perché van der Poel abbia deciso di non gareggiare più fino a maggio.

Freccia del Brabante: primo successo per Pidcock

La cronaca di giornata
Giro d'Italia
Nibali, Froome, Pogacar: Giro o Tour? Cosa fanno i big?
18/02/2021 A 16:42
Chi è Thomas Pidcock?
Le dichiarazioni di Matteo Trentin
L'attacco coraggioso di Trentin ai -27 dal traguardo
Le parole di van Aert e Pidcock
Squalificato Leemreize per "posizione irregolare sulla bici"
Tra le donne vince la Winder

Pidcock brucia van Aert e Trentin! Rivivi la volata

Dove seguire la Freccia del Brabante in Diretta tv e live-streaming

La Freccia del Brabante sarà trasmessa in Diretta su Eusoport 1 (Canale 210 di Sky), visibile anche per gli abbonati a DAZN e Tim Vision, con il commento di Fabio Panchetti e Wladimir Belli a partire dalle 15:30. Il live streaming (guarda tutti i pacchetti a disposizione) è attivo con tanti contenuti in più, tra cui la possibilità di gustarsi la corsa senza pubblicità. La Freccia del Brabante sarà visibile anche On Demand su Eurosport Player e in streaming sul sito di Eurosport.it.

Alaphilippe vince il Brabante: che sprint con van der Poel

Il percorso della Freccia del Brabante

Percorso vallonato che va da Leuven, sede di arrivo dei prossimi Mondiali, a Overijse per un totale di 201,7 km complessivi. Pomeriggio intenso perché i corridori dovranno affrontare la bellezza di 24 muri, 8 dei quali su strada in pavé. Non proprio una passeggiata. Si comincia già al km 12,5, con lo Smeysberg (600 metri al 7,3%) che può essere trampolino di lancio per i primi attacchi di giornata. Poi il classico passaggio a Rue de Hal, ma con l'Alsemberg (dopo 71,5 km) si fa sul serio, con una serie ravvicinata di muri in pochi km. Dal km 120 cominciano anche i muri in pavé con l'Hertstraat (300 metri al 6,7%) e il Moskesstraat (550 metri all'8,5%) da percorrere 4 volte ciascuno. Sì perché dal primo passaggio sulla linea d'arrivo a Overijse, inizierà il circuito da ripetere tre volte. Circuito che, oltre all'Hertstraat e il Moskesstraat, che sono i due muri in pavé, prevede anche l'Holstheide (500 metri al 7,4%). L'arrivo stesso a Overijse è piazzato sopra una collinetta di 1 km alla pendenza media del 4,3%.
https://i.eurosport.com/2021/04/14/3112570.jpg

Tutti i Muri

-Smeysberg: 600 metri al 7,3%;
-Rue de Hal: 1,2 km al 4,9%;
-Alsemberg: 400 metri al 6,5%;
-Sollenberg: 300 metri all'8%;
-Bruine Put: 800 metri al 6,6%;
-Krabbosstraat: 1 km al 6,2%;
-Rue de Nivelles: 1,6 km al 4,4%;
-Rue François Dubois: 600 metri al 4%;
-Hertstraat: 300 metri al 6,7%;
-Moskesstraat: 550 metri all'8,5%;
-Holstheide: 500 metri al 7,4%;
-Overijse (1° passaggio): 1 km al 4,3%;
-Hertstraat: 300 metri al 6,7%;
-Moskesstraat: 550 metri all'8,5%;
-Holstheide: 500 metri al 7,4%;
-Overijse (2° passaggio): 1 km al 4,3%;
-Hertstraat: 300 metri al 6,7%;
-Moskesstraat: 550 metri all'8,5%;
-Holstheide: 500 metri al 7,4%;
-Overijse (3° passaggio): 1 km al 4,3%;
-Hertstraat: 300 metri al 6,7%;
-Moskesstraat: 550 metri all'8,5%;
-Holstheide: 500 metri al 7,4%;
-Overijse (4° passaggio): 1 km al 4,3%.

Van der Poel è uno spettacolo: sua la Freccia del Brabante, battuti in volata Alaphilippe e Wellens

I Muri col pavé

-Hertstraat: 200 metri in pavé con pendenza massima al 9% (da ripetere 4 volte);
-Moskesstraat: 350 metri in pavé con pendenza massima del 15% (da ripetere 4 volte).

Freccia del Brabante: da van Aert a Colbrelli, tutti i favoriti

Con la rinuncia di Alaphilippe (il campione del mondo punterà a Freccia Vallone e Liegi) e van der Poel (che ha messo fine con anticipo alla stagione delle Classiche), non resta che scomettere su Wout van Aert fresco vincitore della Gent-Wevelgem e di due tappe alla Tirreno-Adriatico. Il corridore della Jumbo Visma, però, ha chiuso solo al 6° posto al Giro delle Fiandre e cerca riscatto. Non manca però la concorrenza con la presenza di Michael Matthews (due volte secondo in questa corsa) o ancora Sonny Colbrelli (vincitore nel 2017). L'AG2R arriva con Van Avermaet, Paret-Peintre, Jungels e Cosnefroy, occhio alla Trek Segafredo di Stuyven che ricomincia le corse di un giorno dopo la rinuncia della squadra al Giro delle Fiandre. Da segnalare anche la presenza di Sénéchal, Lampaert, Honoré, Bakelants, Teuns, Theuns, Cort Nielsen, Laporte, Pidcock, Hofstetter, Coquard, Turgis e Campenaerts. Lato Italia, oltre a Colbrelli avremo Matteo Trentin, che riparte dopo la sfortuna del Giro delle Fiandre, e ancora Mattia Cattaneo, Stefano Oldani, Kristian Sbaragli, Lorenzo Rota, Eros Capecchi, Leonardo Basso, Alexander Konychev, Antonio Tiberi, Marco Marcato e Oliviero Troia per un totale di 12 azzurri al via.
Van Aert, Colbrelli, Matthews, Laporte, Van Avermaet *****
Trentin, Cort Nielsen, Stuyven, Sénéchal, Coquard, Turgis ****
Lampaert, Jungels, Cosnefroy, Paret-Peintre, Teuns, Bakelants, Campenaerts ***
Hofstetter, Pidcock, Madouas **
Sbaragli, Honoré, Geniets *

Tim Wellens, braccio al cielo e dedica a Goolaerts sul traguardo del Brabante

Approfondimenti e dichiarazioni

L'anno scorso vinse Alaphilippe...
Il Prefetto ha vinto: Parigi-Roubaix spostata ad ottobre
Tutte le corse da seguire nel 2021
Il calendario e il percorso di tutte le tappe del Giro d'Italia 2021
Le wild card assegnate dal Giro d'Italia: clamorosa esclusione dell'Androni
Nibali: "Non farò classifica al Giro d'Italia, penso a Tokyo"
Olimpiadi di Tokyo 2020: chi farà il Tour non dovrà fare la quarantena in Giappone

La festa di Stuyven per la Sanremo: anche Nibali balla sul bus

Informazioni

Freccia del Brabante | Calendario stagione 2021
Mercoledì 14 aprile, dalle 15:30 (collegamento tv)

La casa del ciclismo è tornata: tutto il meglio su Eurosport e GCN

Giro d'Italia
Giro d'Italia 2021: percorso e calendario di tutte le tappe
06/02/2021 A 02:11
Tour de France
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 A 17:58