13/04/22 - 12:37
Risultato finale
Corsa in linea - Uomini
0km
?km
Freccia del Brabante • Tappa1
avant-match

Corsa in linea - Uomini

Freccia del Brabante – Segui LIVE su Eurosport la corsa ciclistica, che è in programma il 13 aprile 2022 alle 12:37. La nostra diretta ti offre aggiornamenti minuto per minuto e dettagli sui momenti più importanti.
Consulta anche tutta l'attualità di Ciclismo: competizioni, calendari, risultati.

The livemap is currently unavailable. Please come back later to follow the riders in real time.
    
30
Luca Stamerra
Highlights 
 
 Rimuovi
- 

Video - Che bagarre per il 2° posto: Cosnefroy si piazza, Evenepoel litiga ancora

00:44
- 

Video - È nata una stella! Trionfo in solitaria del 19enne Sheffield, rivivi l'arrivo

01:00
17:40

Sheffield è il 2° più giovane di sempre a vincere questa Freccia del Brabante. 19 anni e 359 giorni. Il record appartiene a Ludo Janssens che vinse a 19 anni e 351 giorni (1962).

17:35 

L'ordine d'arrivo:

1. Magnus Sheffield 4h53'21'';

2. Benoît Cosnefroy +37'';

3. Tim Wellens +37'';

4. Warren Barguil +37'';

5. Ben Turner +40'';

6. Tom Pidcock +41'';

7. Remco Evenepoel +41'';

8. Michael Matthews +41'';

9. Dylan Teuns +41'';

10. Xandro Meurisse +51'';

17:30 

Cosnefroy 2° e Wellens 3°

17:30 

Occhio alle cadute. Evenepoel stava per finire contro le transenne

17:29

VINCE LUI!!! VINCE MAGNUS SHEFFIELD!!!

Magnus Sheffield esulta per la vittoria alla Freccia del Brabante 2022
17:29 

Teuns, Meurisse e Matthews vanno a riprendere quelli del gruppetto. Ma Sheffield è ormai andato

-1 km 

E dietro non parte nessuno per riprendere Sheffield. Anzi c'è Pidcock a fare l'andatura

-1 km

ULTIMO KM PER SHEFFIELD!!!

-1,6 km

Sheffield che in stagione ha vinto una tappa della Volta Valenciana. Che acquisto della Ineos.

-2 km 

Sheffield che compierà 20 anni martedì prossimo

-2,2 km 

7'' guadagnati da Magnus Sheffield. E dietro non c'è collaborazione ovviamente, soprattutto perché ci sono Pidcock e Turner.

-2,7 km 

A questo punto tocca a Cosnefroy rispondere. Francese marcato da Ben Turner

-3,3 km 

In realtà Sheffield non si era neanche accorto di aver staccato tutti. Turner e Pidcock gli hanno fatto il buco costringendo Evenepoel a lavorare

-3,6 km 

ALLUNGO SHEFFIELD!!! La Ineos si gioca questa carta

Video - Il momento dell'attacco di Sheffield: saluti a tutti ai -3,5 km

00:33
-4,8 km 

Infatti Barguil dice agli altri di lavorare, perché da dietro stanno cercando di rientrare. Che colpaccio se euns riuscisse a rientrare. Teuns che si era staccato a causa di una foratura. Ma è ancora lì. Clamoroso.

-5 km

Dietro Matthews, Teuns e Meurisse a 30'' dai 7 di testa

-6 km 

Questi i corridori a giocarsi la vittoria:

Tom PIDCOCK, Ben TURNER, Magnus SHEFFIELD (Ineos Grenadiers);

Tim WELLENS (Lotto Soudal);

Benoit COSNEFROY (AG2R);

Remco EVENEPOEL (Quick Step Alpha Vinyl);

Warren BARGUIL (Arkéa Samsic);

-6,2 km 

Occhio che Evenepoel si mette in testa in discesa, pronto a cercare un allungo

-7 km 

Tra i controattaccanti non ci sono più invece Trentin e Kron. L'italiano si è staccato sull'ultimo tratto di pavé, il danese è caduto

-7 km 

A 33'' ci sono ancora Matthews, Teuns e Meurisse. Non si sa mai

-8 km 

Penultimo muro, ma non ci sono più tratti in pavé

-8 km 

Siamo sull'Holstheide (1 km al 5,3%, con picco all'11,5%)

-8,5 km 

Caduta per Kron in curva nel gruppo in discesa

-8,5 km 

E TORNA BARGUIL!!! Sono di nuovo in 7

-8,9 km 

Evenepoel si porta su Sheffield che aveva preso qualche metro. C'è anche Cosnefroy

-10 km

Dietro Trentin si stacca anche dal gruppo degli inseguitori. Qualcosa non ha funzionato oggi nella tattica degli UAE Emirates

-10 km 

Sono ancora tutti lì. L'unico eliminato è Barguil

-10 km 

Sheffield e Wellens sembrano più in palla, ma Evenepoel è ancora lì

-10 km 

E adesso gli Ineos provano di nuovo a staccare Evenepoel

-10 km 

Eccoci sul Moskesstraat e si stacca Barguil

-10 km 

Chi parte deciso qui può davvero fare la differenza

-10 km

Ne mancano tre:

-Al km 194,3 Moskesstraat (0,5 km al 9,8%, con picco al 14,9%);

-Al km 197,5 Holstheide (1 km al 5,3%, con picco all'11,5%);

-Al km 204,6 S-Bocht Overijse (1,3 km al 4,2%, con picco al 5,7%);

-13 km 

Nel gruppetto inseguitori ci sono Trentin, Matthews, Meurisse, Teuns e Kron

-13 km 

Trentin si è sganciato invece dal gruppo, con lui anche Matthews e altri corridori. 42'' il loro ritardo

-14 km 

Evenepoel rientra anche sulla testa della corsa. Sono di nuovo tutti insieme

-14 km 

E allora da dietro Evenepoel riesce a rientrare

-14 km 

ALLUNGO DI COSNEFROY!!! Ben Turner su di lui

-15 km 

Stessa problematica di prima per Evenepoel che adesso fatica a rientrare

-15 km 

Sheffield tira tutto il gruppetto davanti su questo tratto di pavé e Evenepoel si stacca di nuovo

-16 km 

Covi a tutta in testa al gruppo. Davanti hanno rallentato in vista degli ultimi muri, ecco perché

-18 km

L'UAE Emirates si è rimessa in testa al gruppo e qualcosa hanno rosicchiato. 38'' il loro ritardo

-20 km

Alaphilippe è ripartito per fortuna

Video - Che fa l'ammiraglia? Corridori a terra nel sorpasso, Alaphilippe dolorante

02:25
-20 km 

Non sembra gravissimo però Alaphilippe che però riparte

-20 km 

Un corridore è stato preso dall'ammiraglia e si è creato un effetto domino con Alaphilippe a terra

-20 km 

ALAPHILIPPE A TERRA!!!

-20 km 

1'10'' il ritardo del gruppo

-22 km 

Campenaerts e Robert Stannard ripresi ora dal gruppo

-22 km 

ULTIMO GIRO PER I 7 DI TESTA

Pidcock e Cosnefroy in fuga alla Freccia del Brabante 2022
-23 km 

Ricordiamo chi c'è davanti:

Tom PIDCOCK, Ben TURNER, Magnus SHEFFIELD (Ineos Grenadiers);

Tim WELLENS (Lotto Soudal);

Benoit COSNEFROY (AG2R);

Remco EVENEPOEL (Quick Step Alpha Vinyl);

Warren BARGUIL (Arkéa Samsic);

-24 km 

Con Stannard che si è staccato, a questo punto anche l'Alpecin Fenix lavorare in testa al gruppo dietro. Ma sono 54 i secondi da recuperare

- 

Video - Lo scatto di Evenepoel: Roglic e Yates ko, il momento decisivo

04:20
-25 km 

L'ultimo muro si troverà a 500 metri dall'arrivo

-25 km 

Abbiamo ancora questa situazione:

-Al km 182,7 S-Bocht Overijse (1,3 km al 4,2%, con picco al 5,7%);

-Al km 185,6 Hagaard (0,3 km al 10,2%, con picco al 13,5%);

-Al km 189,4 Hertstraat (0,7 km al 4,7%, con picco al 9,4%);

-Al km 194,3 Moskesstraat (0,5 km al 9,8%, con picco al 14,9%);

-Al km 197,5 Holstheide (1 km al 5,3%, con picco all'11,5%);

-Al km 204,6 S-Bocht Overijse (1,3 km al 4,2%, con picco al 5,7%);

-26 km 

Ci stiamo avvicinando ad un altro passaggio sulla linea del traguardo. A quel punto mancherebbe un solo giro all'arrivo

- 

Video - C'è solo l'talia! Caruso vince su Nibali e Pozzovivo: rivivi l'arrivo

00:54
-29 km 

Fa così anche Robert Stannard. Restano in 7 là davanti

-29 km 

Campenaerts si stacca

-30 km 

Siamo sull'Holstheide (1 km al 5,3%, con picco all'11,5%)

-30 km

Tocca a Ben Turner allungare di nuovo. Che sfida a Evenepoel

-30 km 

Cosnefroy riporta tutti sotto

-31 km 

E adesso Evenepoel si riprende e prova lui un ulteriore allungo. Gara pazzesca

-31 km 

Questi i corridori di testa:

Tom PIDCOCK, Ben TURNER, Magnus SHEFFIELD (Ineos Grenadiers);

Tim WELLENS e Victor CAMPENAERTS (Lotto Soudal);

Benoit COSNEFROY (AG2R);

Robert STANNARD (Alpecin Fenix);

Remco EVENEPOEL (Quick Step Alpha Vinyl);

Warren BARGUIL (Arkéa Samsic);

-32 km 

Per adesso Evenepoel resiste. I 9 di testa per adesso restano insieme anche dopo il Moskesstraat

-32 km 

Grande sforzo di Evenepoel, ma adesso gli Ineos ripartono sul pavé

-32 km 

EVENEPOEL RIENTRA!!!

-32 km 

Gli Ineos vanno a tutta per eliminare Evenepoel. Collabora con loro anche Cosnefroy

-33 km 

Barguil, Campenaerts, Evenepoel a 7''

-33 km 

Di nuovo sul Moskesstraat

-35 km 

Gruppo Evenepoel a 10''. Niente è perduto, ma potrebbe spendere tante energie per il rientro e non averne per il finale

-35 km 

Ecco chi è rimasto in testa:

Tom PIDCOCK, Ben TURNER, Magnus SHEFFIELD (Ineos Grenadiers);

Tim WELLENS (Lotto Soudal);

Benoit COSNEFROY (AG2R);

Robert STANNARD (Alpecin Fenix);

-37 km 

Sul pavé Evenepoel è stato staccato. Niente è perduto, ma gli Ineos hanno preso di petto questo tratto di pavé in testa

Video - Evenepoel maldestro sul pavé: si stacca sull'Hertstraat

00:49
-37 km 

NO CLAMOROSO!!! ADESSO SI STACCA EVENEPOEL!!! Con lui anche Barguil e Campenaerts

-40 km 

Gruppo che, invece, scivola ancora. 38'' dai 9 di testa

-40 km 

Arriva il meccanico sulla moto del cambio neutro che cambia la ruota anteriore di Teuns. Ma intanto rientra il gruppo dietro. Niente da fare per Teuns.

-40 km  

TEUNS COSTRETTO A FERMARSI!!!

Video - Teuns, che beffa: fora sul più bello, rivivi il pit stop

03:11
-40 km 

Sheffield adesso risponde subito

-40 km 

NUOVO ALLUNGO DI EVENEPOEL!!!

-40 km 

Foratura per Teuns che cerca di rimanere nel gruppo davanti, ma dietro non ci sono né l'ammiraglia né l'ammiraglia del cambio neutro

-41 km 

In gruppo c'è ora l'Israel di Giacomo Nizzolo che prova a rientrare

-41 km 

Sull'Hagaard fa l'andatura Wellens per non far rientrare il gruppo che è a 37''

-43 km

Anche Alaphilippe in questo gruppo ma, avendo Evenepoel in testa, oggi non lavora per neanche un cm

-43 km 

31'' il ritardo del gruppo con l'UAE Emirates di Trentin a fare l'andatura

-43 km 

10 corridori in testa:

Tom PIDCOCK, Ben TURNER, Magnus SHEFFIELD (Ineos Grenadiers);

Remco EVENEPOEL (Quick Step Alpha Vinyl);

Victor CAMPENAERTS e Tim WELLENS (Lotto Soudal);

Benoit COSNEFROY (AG2R);

Dylan TEUNS (Bahrain Victorious);

Robert STANNARD (Alpecin Fenix);

Warren BARGUIL (Arkéa Samsic);

-46 km 

Ecco che si rimette dietro a lavorare l'UAE Emirates, ma il gruppo di testa ha già accumulato un vantaggio di 25''. Potrebbe essere tardi

-47 km 

Trentin nel gruppo dietro, con il corridore italiano che vede che fine abbia fatto Hirschi

-48 km 

Pidcock, Ben Turner, Evenpoel, Campenaerts, Wellens, Cosnefroy, Robert Stannard. Questo il gruppo di testa

-49 km 

Mette tutti alla frusta il corridore belga. Pidcock per ora risponde

-50 km 

DI NUOVO EVENEPOEL!!! DI NUOVO EVENEPOEL!!!

-51 km 

E ALLORA SI MUOVE PIDCOCK!!!

-52 km 

Campenaerts insegue Evenepoel. E in gruppo si fa fatica ad andare a riprendere il duo belga

-52 km 

RIPARTE EVENEPOEL!!!!!

-54 km 

Allunga Ben Turner della Ineos Grenadiers. Sempre azioni per costringere gli altri a lavorare

-54 km

Siamo sul Moskesstraat e si rimette in testa l'UAE Emirates

- 

Video - È ciclismo o ciclocross? Alaphilippe scatta dalla canaletta di scolo

00:49
-54 km 

Così come per Alaphilippe che si era fatto cogliere di sorpresa

-54 km 

RIENTRATI!!! Bettiol è di nuovo della partita

-55 km 

Ma stanno lavorando per rientrare gli Education EasyPost

-55 km 

A 16'' di ritardo il gruppo Bettiol-Alaphilippe

-57 km 

Bettiol rimasto nel gruppo dietro e l'Education EasyPost sta cercando di rientrare

-57 km 

EVENEPOEL RIENTRA E ALLUNGA!!!

-58 km 

Resta dietro la coppia Evenepoel-Alaphilippe che provano a rimontare

-58 km 

PROVA UN ALLUNGO MATTEO TRENTIN!!!

-58 km 

Siamo di nuovo sul muro di Hertstraat (in pavé) e riparte Campenaerts

-61 km 

Ora invece il ritmo cala e Robeet prova a ripartire. Era andato in fuga ai -201 km dal traguardo

-62 km 

SI STACCA KWIATKOWSKI!!! Troppo duro il ritmo di oggi per il polacco che alza bandiera bianca

-63 km 

Alaphilippe è subito andato in testa per non far scappare nessuno

-63 km 

Ripresi adesso Robeet e Van Poucke. Fuga neutralizzata

-63 km

LAVORA L'UAE EMIRATES!!! Forcing del trio Ayuso-Trentin-Hirschi

-65 km 

Anche il gruppo all'ingresso del circuito finale. 26'' di vantaggio per Robeet e Van Poucke

-66 km 

Anche Cavagna si sgancia dal gruppo

-66 km 

Adesso si è sganciato un gruppetto con De Bondt, Delettre, Ben Healy e Oliver Naesen

-67 km 

Gruppo rientrato sui contrattaccanti. In avanti sempre Robeet e Van Poucke che stanno per entrare nel circuito finale. 34'' di vantaggio per loro

- 

Video - Balsamo lavora per le compagne, ma la Vollering è troppo più forte: gli highlights

03:24
-68 km 

GRUPPO RIENTRATO!!

-70 km 

Evenepoel sta litigando con i compagni di fuga e il gruppo sta rimontando

-70 km 

Questi i controattaccanti:

Ben TUNER (Ineos Grenadiers);

Magnus SHEFFIELD (Ineos Grenadiers);

Victor CAMPENAERTS (Lotto Soudal);

Tim WELLENS (Lotto Soudal);

Giacomo NIZZOLO (Israel Premier Tech);

Alexander KAMP (Trek Segafredo);

Ander OKAMIKA (Burgos);

Dylan TEUNS (Bahrain Victorious);

Remco EVENEPOEL (Quick Step Alpha Vinyl);

-70 km 

Dietro tocca quindi alla BikeExchange di Matthews e alla AG2R di Cosnefroy a lavorare per ridurre lo svantaggio sui controattaccanti

-71 km 

Evenepoel già si sta lamentando con i due della Ineos. Vorrebbe che lavorino anche loro

-72 km 

E basta una fiammata e Evenepoel rientra sul gruppo degli inseguitori

-72 km 

E PARTE EVENEPOEL!!!

Video - La Ineos lancia la sfida a 72 km dal traguardo: Evenepoel riprende tutti

01:25
-73 km 

Okamika ripreso ora dagli inseguitori. Vediamo se il basco proverà a dare una mano o se si staccherà subito

-74 km 

1'14'' di vantaggio per Robeet e Van Poucke su un drappello composto da Nizzolo, Ben Turner, Sheffield, Campenaerts e Kamp. Gruppo a 30'' dai controattaccanti

-74 km 

Ancora problemi per Davide Ballerini. Questa volta problema meccanico

-75 km 

Kamp, Campenaerts, Nizzolo, Ben Turner e Magnus Sheffield sono evasi dal gruppo. Beh questi 5 potrebbero anche andare a cercare la vittoria. Pidcock resta dietro, costringendo le altre squadre a muoversi per andare a riprenderli

-75 km 

VIENE VIA UN GRUPPO!!!!

-79 km 

Anche il gruppo sull'Hertstraat e la Ineos Grenadiers si rimette in testa a guidare il gruppo. C'è Alberto Bettiol che pedala nelle prime posizioni

-80 km 

Davanti anche i BikeExchange di Michal Matthews parso pimpante all'Amstel Gold Race

-81 km 

Sull'Hertstraat Robeet e Van Poucke se ne vanno. Viene staccato Okamika. Restano in due là davanti

-81 km 

Davide Ballerini è ripartito e prova ora a rientrare in gruppo

-82 km 

Vantaggio sceso a 2'06'' intanto, anche la Lotto Soudal si è messa a tirare in testa al gruppo

-88 km 

Caduta in gruppo per Ballerini. Eh, prima parte di stagione proprio sfortunata per la Quick Step Alpha Vinyl

-100 km 

100 km al traguardo. Ancora 3'30'' di vantaggio anche perché il trenino della Ineos aveva perso un pezzo con dei problemi alla bici per Sheffield

-107 km 

C'è ancora questo nel menù:

-Al km 117,8 Rue François Dubois (0,9 km al 4,1%, con picco al 5,9%);

-Al km 123,6 Hertstraat (0,7 km al 4,7%, con picco al 9,4%);

-Al km 128,6 Moskesstraat (0,5 km al 9,8%, con picco al 14,9%);

-Al km 131,7 Holstheide (1 km al 5,3%, con picco all'11,5%);

-Al km 138,8 S-BochtOverijse (1,3 km al 4,2%, con picco al 5,7%);

-Al km 141,7 Hagaard (0,3 km al 10,2%, con picco al 13,5%);

-Al km 145,5 Hertstraat (0,7 km al 4,7%, con picco al 9,4%);

-Al km 150,5 Moskesstraat (0,5 km al 9,8%, con picco al 14,9%);

-Al km 153,6 Holstheide (1 km al 5,3%, con picco all'11,5%);

-Al km 160,7 S-Bocht Overijse (1,3 km al 4,2%, con picco al 5,7%);

-Al km 163,7 Hagaard (0,3 km al 10,2%, con picco al 13,5%);

-Al km 167,4 Hertstraat (0,7 km al 4,7%, con picco al 9,4%);

-Al km 172,4 Moskesstraat (0,5 km al 9,8%, con picco al 14,9%);

-Al km 175,6 Holstheide (1 km al 5,3%, con picco all'11,5%);

-Al km 182,7 S-Bocht Overijse (1,3 km al 4,2%, con picco al 5,7%);

-Al km 185,6 Hagaard (0,3 km al 10,2%, con picco al 13,5%);

-Al km 189,4 Hertstraat (0,7 km al 4,7%, con picco al 9,4%);

-Al km 194,3 Moskesstraat (0,5 km al 9,8%, con picco al 14,9%);

-Al km 197,5 Holstheide (1 km al 5,3%, con picco all'11,5%);

-Al km 204,6 S-Bocht Overijse (1,3 km al 4,2%, con picco al 5,7%);

-108 km 

3'30'' il vantaggio di Okamika, Van Poucke e Robeet quando abbiamo superato i primi 5 muri di giornata (su 25)

-110 km

Le Classiche vinte da Kwiatkowski in carriera:

Strade Bianche 2014;

Amstel Gold Race 2015;

E3 Harelbeke 2016;

Strade Bianche 2017;

Milano-Sanremo 2017;

Clásica San Sebastián 2017;

Amstel Gold Race 2022;

-111 km 

Ineos che vuole dare continuitù dopo il successo all'Amstel Gold Race di un ritrovato Michal Kwiatkowski. Erano anni che non vedevamo il polacco così pimpante in una Classica. Ci riproverà anche oggi?

- 

Video - L'attacco decisivo di Kwiatkowski: parte dopo il Cauberg, van der Poel ko

02:03
-112 km 

Ineos che ci proverà sicuramente con Pidcock, il campione in carica. Anche se in queste ultime uscite non è parso proprio brillantissimo, sicuramente non il Pidcock della passata stagione in questo momento dell'anno. Con lui anche Ben Turner e Michal Kwiatkowski

-112 km

Comincia a lavorare in testa al gruppo la Ineos Grenadiers

14:55 

Tornando alla prova maschile, problemi meccanici per Wellens e Coquard

- 

Video - La Vollering fa un buco sul pavé: che scatto sul Moskesstraat

01:17
14:40 

La Vollering ha piazzato l'azione decisiva sul Moskesstraat. E dicevamo che, quello, potrebbe essere il punto decisivo anche nella prova maschile

- 

Video - Vollering pronta per le Ardenne: rivivi la vittoria al Brabante

01:36
14:37 

Niewiadoma batte la Lippert per il 2° posto

14:36

VINCE DEMI VOLLERING!!! L'anno scorso fece 2a, e vince la corsa di quest'anno

14:34

ULTIMO KM PER LA VOLLERING!!

14:33 

Nel maschile, superati anche i muri di Sollenberg e Bruineput e il vantaggio dei tre scende a 2'50''

14:24

6 vittorie in carriera per Demi Vollering, ma ancora deve arrivare il primo successo di questa stagione. Per lei un 2° posto alla Omloop e un 2° posto all'Amstel

- 

Video - Van Vleuten attacca la Balsamo, ma vince Cavalli: gli highlights

03:43
14:24 

Dopo il 2° all'Amstel femminile alle spalle della Cavalli vuole vincere questa Classica prima di concentrarsi sulle Ardenne

14:23 

Una sola ragazza al comando. Demi Vollering da sola in testa

14:23

Intanto mancano 10 km alla prova femminile

14:18 

Julian Alaphilippe all'ammiraglia. Il campione del mondo è a colloquio con il ds

14:17 

Passato il primo muro di giornata e i tre di testa hanno 3'20'' di margine

- 

Video - Sepulveda fa gioire la Androni Giocattoli: rivivi la sua vittoria

01:18
14:10 

Siamo ormai vicini al primo muro di giornata. Chaussée d'Alsemberg (1,6 km al 2,8%, con picco al 6,4%)

- 

Video - Robeet corona la fuga: vittoria in solitaria a Nokere

01:17
13:40

Nessuna vittoria per Okamika e Van Poucke. L'unico ad aver vinto in carriera e Robeet che ha portato a casa una tappa alla Settimana Coppi e Bartali nel 2019 e la Nokere Koerse nel 2021

13:39 

Più di 2 minuti di vantaggio per i 3 fuggitivi quando non sono ancora partiti i muri

- 

Video - IL CAPOLAVORO DI RICHARD CARAPAZ: RIVIVI IL SUO ARRIVO

00:56
13:30

Piccola curiosità di giornata. Nella Bahrain Victorious è presente Chun Kai Feng. Il corridore taiwanese non correva da 263 giorni. L'ultima corsa? Le Olimpiadi di Tokyo, con la gara in linea del 24 luglio scorso

13:25 

Vi ricordo che su Discovery+ vi potete gustare il finale della Freccia del Brabante femminile e della tappa del Giro di Turchia

13:20 

2' il vantaggio di Van Poucke, Robeet e Okamika sul gruppo

13:15 

I favoriti di giornata?

Tom PIDCOCK (Ineos Grenadiers);

Julian ALAPHILIPPE (Quick Step Alpha Vinyl);

Remco EVENEPOEL (Quick Step Alpha Vinyl);

Michal KWIATKOWSKI (Ineos Grenadiers);

Victor CAMPENAERTS (Lotto Soudal);

Benoît COSNEFROY (AG2R Citroën);

Marc HIRSCHI (UAE Emirates);

Oliver NAESEN (AG2R Citroën);

Nils POLITT (Bora Hansgrohe);

Michael MATTHEWS (BikeExchange Jayco);

Michael VALGREN (Education EasyPost);

Matteo TRENTIN (UAE Emirates);

Dylan TEUNS (Bahrain Victorious);

Bryan COQUARD (Cofidis);

- 

Video - Non è la giornata di Pidcock: si stacca già sul Capo Berta ai -37

01:05
13:10 

L'azione decisiva? Sul Moskesstraat, in pavé, che è anche il muro con la pendenza massima più alta a sfiorare il 15%. Diffcile che lo S-Bocht Overijse sia decisivo, ma saremo comunque a 500 metri dalla linea dell'arrivo.

13:10 

Primi 60 km tutto sommato facili, prima che inizino i 25 muri di giornata. Si parte con il Chaussée d'Alsemberg (1,6 km al 2,8%), poi Sollenberg, Bruineput, Eigenbrakelsesteenweg e Rue de Nivelles. Un paio di questi anche con pendenza massima oltre la doppia cifra

13:05 

Questi gli uomini in fuga:

Ludovid ROBEET (Bingoal Pauwels Sauces),

Ander OKAMIKA (Burgos),

Aaron VAN POUCKE (Sport Vlaanderen-Baloise),

13:00 

Tre uomini in fuga che sono partiti a 201 km dal traguardo

12:55 

E questi i settori in pavé:

-Al km 123,6 Hertstraat;

-Al km 128,6 Moskesstraat;

-Al km 145,5 Hertstraat;

-Al km 150,5 Moskesstraat;

-Al km 167,4 Hertstraat;

-Al km 172,4 Moskesstraat;

-Al km 189,4 Hertstraat;

-Al km 194,3 Moskesstraat;

12:50

Questo il menù di giornata:

-Al km 62,3 Chaussée d'Alsemberg (1,6 km al 2,8%, con picco al 6,4%);

-Al km 74,2 Sollenberg (0,5 km al 7,6%, con picco al 12,9%);

-Al km 76,8 Bruineput (1,2 km al 5,7%, con picco al 10,9%);

-Al km 82,5 Eigenbrakelsesteenweg (0,9 km al 4,9%, con picco al 6,1%);

-Al km 94,8 Rue de Nivelles (2 km al 4%, con picco al 6,2%);

-Al km 117,8 Rue François Dubois (0,9 km al 4,1%, con picco al 5,9%);

-Al km 123,6 Hertstraat (0,7 km al 4,7%, con picco al 9,4%);

-Al km 128,6 Moskesstraat (0,5 km al 9,8%, con picco al 14,9%);

-Al km 131,7 Holstheide (1 km al 5,3%, con picco all'11,5%);

-Al km 138,8 S-BochtOverijse (1,3 km al 4,2%, con picco al 5,7%);

-Al km 141,7 Hagaard (0,3 km al 10,2%, con picco al 13,5%);

-Al km 145,5 Hertstraat (0,7 km al 4,7%, con picco al 9,4%);

-Al km 150,5 Moskesstraat (0,5 km al 9,8%, con picco al 14,9%);

-Al km 153,6 Holstheide (1 km al 5,3%, con picco all'11,5%);

-Al km 160,7 S-Bocht Overijse (1,3 km al 4,2%, con picco al 5,7%);

-Al km 163,7 Hagaard (0,3 km al 10,2%, con picco al 13,5%);

-Al km 167,4 Hertstraat (0,7 km al 4,7%, con picco al 9,4%);

-Al km 172,4 Moskesstraat (0,5 km al 9,8%, con picco al 14,9%);

-Al km 175,6 Holstheide (1 km al 5,3%, con picco all'11,5%);

-Al km 182,7 S-Bocht Overijse (1,3 km al 4,2%, con picco al 5,7%);

-Al km 185,6 Hagaard (0,3 km al 10,2%, con picco al 13,5%);

-Al km 189,4 Hertstraat (0,7 km al 4,7%, con picco al 9,4%);

-Al km 194,3 Moskesstraat (0,5 km al 9,8%, con picco al 14,9%);

-Al km 197,5 Holstheide (1 km al 5,3%, con picco all'11,5%);

-Al km 204,6 S-Bocht Overijse (1,3 km al 4,2%, con picco al 5,7%);

12:40 

Con la corsa di oggi si chiude la finestra delle Classiche delle Fiandre. Però, con 25 muri e 8 settori in pavé, potrà essere un buon modo per allenarsi in vista della Parigi-Roubaix di domenica prossima

12:30 

Buongiorno a tutti gli amici di Eurosport da Luca STAMERRA (Twitter: @StamLuca). Quest'oggi siamo in DIRETTA per seguire insieme a voi la 62esima edizione della Freccia del Brabante

- 

Video - Pidcock brucia van Aert e Trentin! Rivivi la volata

01:44
12:00 

Segui gli aggiornamenti LIVE!