Un velocista doveva vincere e un velocista ha vinto. Non è però Arnaud Démare che, dopo aver fatto 3 su 5 al Giro d'Italia, era il grande favorito. Il corridore della Groupama-FDJ non ha tenuto sulla Côte de la Séguinière quando sono partiti Benjamin Thomas e Florian Sénéchal, ma non è riuscito a rientrare neanche in seguito quando si sono sganciati Zingle, Turgis e Barguil. Alla fine, sui 5, ha vinto il più velocisti di tutti con Sénéchal che si candida ora ad un posto al prossimo Tour de France. Sì perché, al momento, la Quick Step Alpha Vinyl non l'ha inserito nella lista dei pre convocati per la partenza di Copenaghen. A proposito di Tour e di Quick Step, oggi c'è stato anche il rientro di Julian Alpahilippe che torna in bici dopo l'incredibile incidente alla Liegi-Bastogne-Liegi. Il campione del mondo è sembrato anche in buona condizione. È stato proprio Alaphilippe a rispondere ad alcuni attacchi dopo la Séguinière, rintuzzando su chi aveva le velleità di riportarsi su Sénéchal.

L'ordine d'arrivo

CorridoreTempo
1. Florian Sénéchal5h12'48''
2. Anthony Turgisst
3. Axel Zinglest
4. Warren Barguilst
5. Benjamin Thomas+6''
6. Arnaud Démare+26''
7. Romain Cardis+26''
8. Sandy Dujardin+26''
9. Thomas Boudat+26''
10. Hugo Hofstetter+26''
13. Julian Alaphilippe+26''
Ciclismo
Elisa Balsamo campionessa d'Italia: ko la Barbieri in volata
26/06/2022 ALLE 15:47

Sénéchal: "Campione di Francia ma non al Tour? Deciderà la squadra"

Cronaca

Circuito molto tecnico intorno a Cholet, dove è difficile però tenere unita la corsa in caso di scatti. Il primo attacco significativo è quello del campione in carica Cavagna che ha preso e se n'è andato ai -30 insieme a Mathieu Burgaudeau e a Adrién Petit. La caduta del corridore della TotalEnergies, però, ha rimescolato le carte, con il gruppo che è rientrato prima della Côte de la Séguinière, il vero punto nevralgico di tutta la giornata. In quel momento ha provato la stoccata Benjamin Thomas, seguito come un'ombra da Florian Sénéchal.

Burgaudeau, che botta! Volo tremendo in curva, poi si rialza

I due, sfruttando lo scollinamento e l'immediata discesa, prendono un bel margine sul gruppo e la Groupama-FDJ non riesce a rientrare sulla testa della corsa. Anche perché a mancare non sono tanti i compagni di Démare, ma è Démare stesso a far fatica. C'è qualcuno che rientra però: Zingle, Barguil e Turgis. A questo punto è volata a 5, con Benjamin Thomas che lancia la volata a Zingle provando a sfruttare la superiorità numerica. Dei 5, però, il più veloce è Sénéchal che poi batte, effettivamente, tutti in volata. È lui il nuovo campione nazionale francese davanti a Turgis e Zingle.

Oro a Sénéchal davanti a Turgis e Zingle: rivivi la premiazione

Ciclismo
Tutti i campioni nazionali in linea: brillano Sagan e Cavendish
26/06/2022 ALLE 14:50
Ciclismo
Filippo Zana è campione d'Italia! Rota battuto in volata
26/06/2022 ALLE 14:45