Una notizia che era nell’aria ormai da settimane, diventata oggi ufficiale. Non si disputerà nel 2021 la Vuelta a San Juan, corsa a tappe argentina fondamentale per l’inizio del calendario di ciclismo su strada al maschile. La gara, in programma dal prossimo 24 gennaio, è stata annullata a causa dei problemi causati dal Covid-19. Un vero peccato per i sudamericani, che avrebbero avuto in gara quattro team World Tour come Deceuninck-Quick-Step, BORA-Hansgrohe, Israel Start-Up Nation e Cofidis, oltre alla presenza annunciata di Chris Froome, Peter Sagan, João Almeida, Elia Viviani e Filippo Ganna.
L’annuncio è arrivato dal Governatore della Regione, Sergio Uñac: “Abbiamo deciso di annullare la 39a edizione della Vuelta a San Juan. Non ci sarà nemmeno un’edizione con squadre nazionali o locali. Speriamo che il prossimo anno si possa recuperare la prova”.
Ciclismo
Moser: "Record dell'ora? Strana scelta. Ganna non sta andando forte..."
21/09/2022 ALLE 08:00
Le parole di Jorge Chica, Sottosegretario allo Sport di San Juan: “Non possiamo dare garanzie di sicurezza in una corsa di più di sei tappe, ancora di più conoscendo la passione che le persone di San Juan hanno per questa disciplina. Con questa unione di responsabilità, la prossima edizione della Vuelta a San Juan sarà indimenticabile. Manterremo la nostra tradizione”.

Vince ancora Fernando Gaviria: Sagan ko! A Evenepoel la Vuelta a San Juan su Ganna

Mondiali
Ganna, Sobrero, Affini: azzurri a caccia di riscatto dopo una crono da dimenticare
20/09/2022 ALLE 15:24
Mondiali
Ganna, polemica per la "fiamma tricolore" sul casco, ma sono tre fulmini
19/09/2022 ALLE 17:34