Il ciclista colombiano Egan Bernal ha postato su Instagram un video in cui distribuisce doni ai bambini del quartiere dove è cresciuto, il Bolívar 83 di Zipaquirá: l’atleta della Ineos Grenadiers è tornato in Colombia al termine di un ritiro in Spagna. Bernal, assieme a sua madre e suo fratello minore, ha distribuito circa 800 giocattoli nella giornata di ieri.
Spiega Bernal: “È una bella tradizione regalare dei giocattoli ai bambini del quartiere in cui sono cresciuto. Tornare in questo quartiere per dare un po’ di felicità a questi bambini mi scalda il cuore. Non è qualcosa che sto facendo per attirare l’attenzione, ma è qualcosa che sono felice di fare perché sono emotivamente legato a questo quartiere“.
Ciclismo
Pogacar, che fenomeno! Il suo anno da sogno in 250 secondi
05/01/2022 A 08:31
Sulla sua prossima stagione, in un’altra intervista a CyclingNews, ha dichiarato: “È chiaro che concentreremo tutta la nostra preparazione e i nostri sforzi pensando di competere al Tour de France il prossimo anno. È tempo di tornare sul percorso che abbiamo fatto nel 2019 e dal quale ci siamo un po’ staccati“.
Ciclismo, Egan Bernal: “È ora di tornare al Tour de France. Gli sloveni non sono imbattibili”
Sul suo problema alla schiena: “Penso di aver recuperato completamente, ma nonostante ciò abbiamo monitorato l’evoluzione attraverso sessioni di fisioterapia, potenziamento in palestra e spero di iniziare l’anno ciclistico e continuare senza nulla che possa influenzare le mie prestazioni in bicicletta“.

Bernal alza le braccia al cielo: l'arrivo a Milano e la festa

Ciclismo
Taiwan Cup 2021: pedalata virtuale nel mondo reale
30/12/2021 A 08:00
Ciclismo
Colbrelli, Caruso, Ganna: da 0 a 10, il pagellone del 2021
29/12/2021 A 21:36