Finalmente Elia Viviani è tornato ad allenarsi. Con una foto postata sui suoi account social, lo sprinter veronese ha certificato il suo “ritorno in ufficio” dopo i problemi cardiaci avuti nel corso del mese di gennaio, al momento del rientro in attività dopo la pausa invernale. Viviani, infatti, è stato costretto ad un periodo di stop e ad una ablazione cardiaca all’Ospedale di Ancona dopo alcuni valori anomali accusati ad inizio stagione.
Dopo gli ultimi controlli, sembra che tutto si sia risolto per il meglio per l'atleta della Cofidis che è così tornato su strada. In una foto, infatti, Viviani si è fatto vedere con i suoi compagni di squadra presso il ritiro di Roquetas del Mar, vicino ad Almeria dove fra qualche giorno ci sarà proprio la Clasica de Almería (14 febbraio) con la Cofidis impegnata con Fabio Sabatini, Simone Consonni e Attilio Viviani, fratello minore di Elia.
Ciclismo
Viviani: "Il 3 torno in bici". 7 giorni fa l'operazione al cuore
28/01/2021 A 10:07
Elia Viviani, invece, dovrebbe cominciare la stagione poco dopo: dal 21 al 27 febbraio è convocato per l'UAE Tour negli Emirati che combacia anche con la prima corsa World Tour del 2021. Un modo per preparasi in vista di grandi appuntamenti come la Tirreno-Adriatico (che inizierà il 16 marzo) e la Milano-Sanremo che si correrà il 20 marzo.

Viviani: "Cosa facciamo in salita? Aspettiamo tutti Guarnieri che ci porta al traguardo"

Ciclismo
Viviani, un'ablazione risolve il problema al cuore
21/01/2021 A 11:18
Ciclismo
Anomalie cardiache per Viviani: accertamenti in corso
20/01/2021 A 12:03