Il 2021 potrà essere l’anno del riscatto per Matteo Trentin, pronto per una nuova avventura con la UAE Emirates, dopo un 2020 da cancellare sotto ogni punto di vista. L’ex campione europeo, e medaglia d’argento ai Mondiali dello Yorkshire nel 2019, ha un conto in sospeso con la rassegna iridata che è tornata nei suoi pensieri. Il campionato del mondo che si svolgerà a Leuven, in Belgio, a settembre sarà il suo obiettivo principale in questa stagione.
Ho ancora un conto aperto con i Campionati del mondo e spero di poterlo chiudere quest’anno. Mi piace questo percorso iridato, è molto nervoso e tortuoso. Queste sono le strade che mi piacciono. [Matteo Trentin dal ritiro di Dubai]
Nella prima parte di stagione, però, Trentin sarà impegnato nelle Classiche invernali dove sarà il capitano della UAE insieme ad Alexander Kristoff (prima maglia gialla dell'ultimo Tour). Nei Grandi Giri, invece, Trentin prenderà parte alla Vuelta dove sarà in squadra con Pogacar e de la Cruz che faranno classifica generale. Per il corridore trentino l'obiettivo, oltre che aiutare i compagni, sarà quello di provare a conquistare qualche tappa (alla Vuelta ne ha vinte già quattro) e prepararsi ovviamente per il Mondiale.
Ciclismo
Trentin: "Le regole del ciclismo sono vecchie"
14/12/2020 A 15:10
La mia prima gara sarà il GP la Marseillaise. Stiamo aspettando di scoprire il percorso della Vuelta. Spero in un percorso un po’ più facile rispetto a quello dello scorso anno dove non c’erano molte opportunità di volata. La Vuelta è una grande gara per quei corridori che amano attaccare, ed è anche un buon modo per prepararsi in vista dei Mondiali
La data da mettere con il cerchietto rosso è quella del 26 settembre quando ci sarà la prova su strada maschile, dove Trentin si candida a favorito per indossare la maglia iridata.

🎙 Matteo Trentin: "Ciclismo fermo agli anni ‘70, bisogna cambiare. Porte chiuse solo per il Covid"

Ciclismo
Matteo Trentin passa alla UAE Team Emirates: contratto biennale per l’ex campione europeo
07/09/2020 A 12:12
Mondiali
Matteo Trentin, che beffa: solo 2° in volata, Mads Pedersen è il campione del mondo
29/09/2019 A 08:25