Ciclismo

Niki Terpstra dimesso dall'ospedale: ora avrà 10-12 settimane per la riabilitazione

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Niki Terpstra ist schwer gestürzt

Credit Foto Getty Images

DaOAsport
21/06/2020 A 13:27 | Aggiornato 21/06/2020 A 13:53

Dal nostro partner OAsport.it

Niki Terpstra è stato dimesso dall’ospedale dopo cinque giorni di ricovero in seguito a una brutta caduta subita in allenamento. L’olandese era stato trasportato al nosocomio in elicottero ed è rimasto in terapia intensiva durante questo periodo. L’alfiere della Totale Direct Energie ha riportato uno pneumotorace, una commozione cerebrale, una frattura alla clavicola e la rottura di alcune costole.

Il 36enne, già vincitore di una Parigi-Roubaix e di un Giro delle Fiandre, potrà tornare a casa nella giornata della festa del papà (nei Paesi Bassi) e ora avrà bisogno di 10-12 settimane di riabilitazione: il rischio è che la stagione sia finita in anticipo per l’ex tesserato della Deceuninck-QuickStep che quest’anno avrebbe dovuto partecipare al Tour de France (29 agosto-20 settembre) ma dovrà ovviamente rinunciare alla Grande Boucle.

Giro d'Italia

I corridori avvantaggiati dal gareggiare a ottobre e chi potrebbe soffrire al Giro

DA 2 ORE

Parigi-Roubaix 2014: Niki Terpstra saluta il gruppo a 6 km dal traguardo e trionfa in solitaria

00:04:17

Tour de France

Nairo Quintana: "Non mi sento favorito per il Tour, ma lotteremo per la classifica generale"

DA UN GIORNO
Ciclismo

Tom Boonen: "Froome fa bene a cambiare, non ce li vedo Bernal e Thomas a lavorare per lui"

DA UN GIORNO
Contenuti correlati
Ciclismo
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo