Peter Sagan non sarà al via della quindicesima edizione delle Strade Bianche, che si correranno sabato con il consueto arrivo e partenza nello splendido scenario di Siena. Il fuoriclasse slovacco, infatti, ha deciso di rimandare il suo debutto stagionale alla Tirreno-Adriatico che prenderà il via nel corso della prossima settimana. A quanto pare, quindi, il tre-volte campione del mondo ha preferito prendersi ulteriore tempo per recuperare al meglio dopo lo stop legato al Covid-19.
Il trentunenne nativo di Žilina, suo fratello Juraj ed il compagno di squadra nella Bora-Hansgrohe Erik Baška hanno, infatti, contratto il coronavirus all’inizio del mese di febbraio, durante una sessione di allenamento a Gran Canaria. A quel punto i tre hanno dovuto sottostare a dieci giorni di quarantena in base ai regolamenti spagnoli, venendo autorizzati a svolgere solo un lavoro di base mentre erano obbligati a rimanere al chiuso.
Tour de France
La classifica dei big: Vingegaard, Pogacar e Thomas sul podio
24/07/2022 A 20:28
Peter Sagan ha allungato la sua permanenza a Gran Canaria per riprendere il suo allenamento ma, a quanto pare, lo slovacco e la Bora-Hansgrohe hanno ragionato sul fatto che non avesse molto senso iniziare la sua stagione sulle strade sterrate e sulle ripide salite della Strade Bianche. “Peter è sulla via del completo recupero – spiega a Cyclingnews il suo compagno di squadra Emanuel Buchmann – Non prenderà parte alle Strade Bianche, iniziando la sua stagione con la Tirreno-Adriatico, continuando nella sua preparazione nel corso dei prossimi giorni”.
Come proseguirà, successivamente, la stagione di Peter Sagan? Dopo la Tirreno-Adriatico lo slovacco dovrebbe prendere parte alla Milano-Sanremo dando così il via al programma delle Classiche di primavera. A quel punto si aprirà il bivio. Giro d’Italia, Tour de France, o entrambi? Il mirino del tre-volte iridato sarà puntato sui Giochi Olimpici di Tokyo ed i Campionati del Mondo, per cui il suo percorso di avvicinamento sarà ancora tutto da decidere e da valutare nel dettaglio.

Ciclismo da ricordare: Sagan vince, la gioia di papà

Tour de France
La classifica dei big: sorpassi di Vlasov e Bardet
23/07/2022 A 19:34
Tour de France
La classifica dei big: battaglia Quintana-Meintjes-Vlasov per il 5° posto
22/07/2022 A 17:37