Dopo aver vissuto un intenso inizio di stagione fatto da Omloop, Kuurne, Strade Bianche, Tirreno, Milano-Sanremo, E3 Saxo Bank Classic e Gent-Wevelgem, senza dimenticare la sua partecipazione ai Mondiali di ciclocross, Zdenek Stybar si è dovuto improvvisamente fermare. Qualche giorno dopo la Gand, infatti, ha avuto delle sensazioni strane, riconducibili a problemi cardiaci. Gli esami del caso hanno riscontrato un'aritmia cardiaca per il campione ceco che è stato così costretto ad un periodo di riposo forzato. Dopo l'intervento di ablazione cardiaca, come fatto da Elia Viviani, il corridore della Deceuninck Quick Step potrà tornare su strada. Continuerà comunque ancora un po' di riposo per riprendere a fine maggio.

I problemi cardiaci

Potrei riprendere gli allenamenti, ma era da tanto che non potevo inserire un blocco di riposo così duraturo. Per questo mi sto prendendo questo momento. Così posso iniziare la seconda parte della stagione ben riposato. Ho ancora grandi obiettivi, non c’è niente che mi fermi. Ho avuto paura, non avevo mai avuto problemi cardiaci. È l’incubo di ogni atleta
Ciclismo
Alaphilippe-Quick Step: ufficiale il rinnovo fino al 2024
15/04/2021 A 11:26

Stybar all'E3 BinckBank Classic 2019

Credit Foto Eurosport

Ma cosa è successo?

Il martedì dopo la Gent-Wevelgem, il giorno prima della mia operazione, sono andato in bicicletta con van der Poel. Sulla strada di casa ho improvvisamente pensato che quello sarebbe potuto essere il mio ultimo allenamento di sempre. Mi ero reso conto che poteva andare in ogni modo. Per fortuna si è rivelata un’aritmia cardiaca non pericolosa per la mia vita. In teoria avrei anche potuto continuare a correre. Ma perché rischiare? Immaginate se svenissi con una frequenza cardiaca elevata. O in pieno sprint. Può avere conseguenze fatali

Gli obiettivi: Roubaix, Mondiali, Olimpiadi

Dovremmo chiarirlo settimana prossima, ma penso di poter tornare a correre a fine maggio. In condizioni normali, avrei continuato fino all’Amstel Gold Race, probabilmente correndo anche la Freccia del Brabante. Sarebbe potuta essere un’ottima ricognizione per il percorso del Mondiale. Ora sto cercando di raggiungere il nuovo picco per Olimpiadi, Mondiali e Parigi-Roubaix

Il ruggito di Ballerini, riguarda la volata vincente alla Omloop

Ciclismo
Evenepoel rinnova con la Quick Step per 5 anni. E Alaphilippe?
06/04/2021 A 20:33
Giro delle Fiandre
Chi è Asgreen? L'uomo che ha battuto due volte van der Poel
04/04/2021 A 23:53