Alla vigilia della cronometro Monreale-Palermo che assegnerà la prima maglia rosa del 2020, andiamo però ad analizzare le 5 tappe che per noi possono segnare in maniera decisiva questo Giro d'Italia.

L'attesa è finita! Dal 3 ottobre il Giro d'Italia su Eurosport

Il Giro d'Italia 2020 in TV

Giro d'Italia
Giro d'Italia 2020: tutte le tappe da Monreale a Milano
01/10/2020 A 23:31
Il Giro d'Italia 2020 sarà trasmesso in DIRETTA tutti i giorni su Eurosport 1 a partire dalle 12:00 circa, con il commento di Luca Gregorio e Riccardo Magrini. La corsa rosa sarà trasmessa in streaming anche su Eurosport Player con tanti contenuti speciali in più e senza pubblicità. Anche gli abbonati a DAZN hanno a disposizione i due canali di Eurosport: Eurosport 1 HD ed Eurosport 2 HD e potranno gustarsi il Giro d'Italia e tutte le altre corse in esclusiva di Eurosport.
CHI VINCE IL GIRO D'ITALIA 2020?

Lunedì 5 ottobre, Tappa 3: Enna-Etna di 150 km

Lunedì 5 ottobre ci sarà il primo e vero arrivo in salita di questo Giro d'Italia: si scalerà l'Etna. Tappa non lunga (150 km), ma molti impegnativa perché si sale e si scende in continuazione sul percorso che parte da Enna. A Linguaglossa si comincia a salire sull'Etna, versante nord-est, per un GPM di 18,7 km alla pendenza media del 6,6%. Ai -3 km le pendenze aumenteranno fino a raggiungere il 9%, anche se il tratto più duro sarà ai -1,5 km con il picco dell'11%. Se qualcuno avrà la gamba, potrà già fare la differenza.
Orario di partenza: 12:10 | Orario d'arrivo: tra le 16:15 e le 16:44
https://i.eurosport.com/2020/09/22/2891673.jpg

Sabato 17 ottobre, Tappa 14: Conegliano-Valdobbiadene (cronometro individuale) di 34,1 km

C'è la cronometro di Conegliano a mischiare completamente le carte della classifica generale. E sarà una cronometro molto impegnativa: 34,1 km che partono con un GPM duro, vista la presenza del Muro del Ca' del Poggio dopo 7 km. È solo 1,1 km, ma ha una pendenza media del 12,3% con pendenza massima al 19%. Non finisce qui, perché ci saranno diversi sali e scendi fino all'arrivo di Valdobbiadene. Ultimi 300 metri al 5,5% per non farsi mancare niente. In tanti potranno perdere terreno prezioso.
-Partenza primo corridore: 12:35;
-Partenza ultimo corridore: 16:30;
-Tempo cronometro: circa 45 minuti;
https://i.eurosport.com/2020/09/22/2891684.jpg

Domenica 18 ottobre, Tappa 15: Base Aerea Rivolto-Piancavallo di 185 km

Dopo una crono molto dura, la seconda settimana si chiude con un altro arrivo in salita niente male. Si arriva a Piancavallo dopo 3 GPM di 2a categoria: Sella Chianzutan (10,6 km al 5,4%, 9% di pendenza massima), Forcella di Monte Rest (7,4 km al 7,5%, 11% di pendenza massima), Forcella di Pala Barzana (13,3 km al 4,4%, 11% di pendenza massima) e infine l'arrivo a Piancavallo di prima categoria (14,5 km al 7,8%, 14% di pendenza massima) che metterà a dura prova i contendenti alla maglia rosa.
Orario di partenza: 11:05 | Orario di arrivo: tra le 16:10 e le 16:49
https://i.eurosport.com/2020/09/22/2891685.jpg

Giovedì 22 ottobre, Tappa 18: Pinzolo-Laghi di Cancano di 207 km

È la tappa regina di questa edizione. C'è lo Stelvio che è la Cima Coppi di questo Giro d'Italia, dovendo andare in quota a 2758 m dopo 24,7 km di salita al 7,5% di pendenza media. Prima del passaggio sullo Stelvio, però, i corridori dovranno affrontare il Campo Carlo Magno (tutto sommato facile viste le pendenze di giornata) e il Passo Castrin (8,8 km al 9,1%). Non è finita dopo lo Stelvio, perché dopo la discesa si scala il Torri di Fraele (8,7 km al 6,8%). Lo scollinamento sarà a due km dall'arrivo di tappa. C'è chi vorrà vincere la frazione più importante del Giro, chi la classifica scalatori, chi fare il colpo per la maglia rosa.
Orario di partenza: 10:15 | Orario d'arrivo: tra le 16:03 e le 16:52
https://i.eurosport.com/2020/09/22/2891688.jpg

Sabato 24 ottobre, Tappa 20: Alba-Sestriere di 198 km

È la resa dei conti. 4 GPM, tre di 1a categoria, più di 5000 metri di dislivello. Qui si decide il Giro d'Italia con la scalata in un colpo solo del Colle dell'Agnello (21,3 km al 6,8%, 15% di pendenza massima), Col d'Izoard (14,2 km al 7,1%, 14% di pendenza massima), Montgenèvre (8,4 km al 6%, 9% di pendenza massima) e l'arrivo a Sestriere (11,4 km al 5,9%, 9% di pendenza massima). Non ci sarà un attimo di respiro, perché oltre alla salite ci saranno poi altrettante discese tecniche e impegnative. Soprattutto sul Colle dell'Agnello dove Kruijswijk ci perse un Giro d'Italia nel 2016.
Orario di partenza: 10:25 | Orario d'arrivo: tra le 16:03 e le 16:50
https://i.eurosport.com/2020/09/22/2891690.jpg
Giro d'Italia
Da Nibali a Sagan: la startlist del Giro d'Italia 2020
01/10/2020 A 22:51
Giro d'Italia
L'Albo d'oro del Giro: tutti i vincitori dal 1909 al 2019
28/09/2020 A 16:45