Archiviato il secondo giorno di riposo, si riparte con la terza e ultima settimana del Giro d'Italia. Avremo Madonna di Campiglio, Stelvio, Laghi di Cancano, Colle dell'Agnello, Izoard, Montgenèvre e Sestriere, ma prima ci sarà una tappa super impegnativa con arrivo a San Daniele del Friuli, con 6 GPM. In realtà non c'è terreno fertile per gli uomini di classifica, è un percorso di nuovo adatto a corridori come Diego Ulissi e Peter Sagan.

Giro d'Italia
Giro d'Italia 2020: tutte le tappe da Monreale a Milano
25/10/2020 A 18:15
CHI VINCERÀ IL GIRO D'ITALIA?

Il percorso della 16a tappa

Si ricomincia la settimana con una tappa che prevede ben 6 GPM. Difficile che si diano battaglia gli uomini di classifica, ma non si sa mai. Resta comunque una tappa ideale per i fuggitivi. Si comincia con il Madonnina del Domm (10,8 km al 7,1%, 12% pendenza massima), poi il Monte Spig, il Monteaperta, il Castello di Susans (non segnato come GPM, ma 1km con pendenza massima al 6%), prima di entrare in un circuito che prevede il passaggio del Monte di Ragogna (2,8 km al 10,4%, 16% pendenza massima) per tre volte. Infine, c'è comunque il Muro di via Sottomonte (20% pendenza massima) all'altezza dell'ultimo km, poi discesa e rettilineo finale al 10%. Un buon antipasto rispetto a cosa vedremo nell'ultima settimana.

https://i.eurosport.com/2020/09/22/2891686.jpg

Programmazione televisiva

Dopo il Tour de France e i Mondiali di Imola continuano i grandi eventi griffati da Eurosport. Ora tocca al Giro d'Italia che sarà trasmesso senza interruzioni su Eurosport Player con il commento di Luca Gregorio e Riccardo Magrini (GUARDA QUI per tutte le offerte di Eurosport Player). Ci sarà la Diretta anche su Eurosport 1 e Eurosport 2 (canali 210 e 211 di Sky, disponibili anche su DAZN). La diretta della tappa comincerà su Eurosport 1 a partire dalle 12:25 con orario d'arrivo previsto tra le 16:06 e le 16:50 circa.

Giro d'Italia 2020, tappa 16: Udine-San Daniele del Friuli, percorso in 3D

I favoriti della 16a tappa

Dopo i successi di Agrigento e Monselice, arriva un altra tappa molto adatta a Diego Ulissi. Resta comunque una frazione di difficile interpretazione perché servirà entrare nella fuga giusta. Sarà difficile, infatti, tornare in corsa per la vittoria se si dovesse perdere un drappello all'attacco nella prima ora di gara. Un po' come fece Sagan nella tappa di Tortoreto. Tra i papabili per la vittoria finale c'è proprio Sagan che cerca il bis, visto che di volate non se ne parla. In corsa anche Swift, anche lui potrebbe entrare nella fuga e si ritroverebbe ad essere l'uomo più veloce. Nel listone dei favoriti anche Kangert, Fabbro e .Ruben Guerreiro.

Sagan, da Colmar a Tortoreto: le tappe della rinascita

E gli uomini di classifica? Difficile che si diano già battaglia, visto che mercoledì ci sarà la tappa con arrivo a Madonna di Campiglio. Dovesse esserci battaglia, però, potrebbe farsi vedere João Almeida, che vorrà recuperare il tempo perduto a Piancavallo.

Nibali e Pozzovivo si staccano, che fatica Almeida: gli highlights

Giro d'Italia
L'Albo d'oro del Giro: tutti i vincitori dal 1909 al 2019
25/10/2020 A 18:14
Giro d'Italia
Giro d'Italia 2020: ritiri, non partenti e squalificati
25/10/2020 A 17:43