20/10/20 - 10:25
Risultato finale
Udine - San Daniele del Friuli
0km
?km
Giro d'Italia • Tappa16
avant-match

Udine - San Daniele del Friuli

Giro d'Italia – Segui LIVE su Eurosport la corsa ciclistica, che è in programma il 20 ottobre 2020 alle 10:25. La nostra diretta ti offre aggiornamenti minuto per minuto e dettagli sui momenti più importanti.
Consulta anche tutta l'attualità di Ciclismo: competizioni, calendari, risultati.

    
30
Luca Stamerra
Highlights 
 
 Rimuovi
- 

Video - La sparata di Almeida: Nibali c'è! Rivivi l'arrivo

00:54
16:44 

ECCO L'ARRIVO DI ALMEIDA!!! 2'' guadagnati su Nibali, Kelderman e Hindley, Più dietro Fuglsang e Pozzovivo.

16:43 

Almeida prova a guadagnare qualche secondo prima di Madonna di Campiglio

16:42 

PARTE JOAO ALMEIDA!!!! Scatto della maglia rosa, ma i Sunweb lo vanno a riprendere. Fuglsang e Nibali rispondono comunque presente

16:41 

Fuglsang e Mosca nelle prime posizioni, occhio a rimanere davanti perché ci sono già i primi allunghi

16:40 

Arrivano altri corridori che erano in fuga. E adesso che succede? Fa l'andatura la Deceuninck o la Sunweb?

16:35 

E adesso aspettiamo l'arrivo dei big della classifica...

16:32 

Battaglin si piazza 3° davanti Malecki e Ben Swift, poi via via tutti gli altri

Video - Che forza Tratnik! O'Connor respinto: rivivi l'arrivo di San Daniele

01:23
16:31

VINCE TRATNIK!!! O'Connor si deve accontentare del 2° posto.

-0,4 km 

E Tratnik se ne va da solo verso la vittoria

-0,6 km 

E INVECE PARTE TRATNIK!!! Lo sloveno stacca O'Connor

-0,7 km 

Prima accelerata di O'Connor, ma Tratnik non si schioda

-1 km

ULTIMO KM!!!

- 

Video - Quando Magrini vinse al Tour: le immagini del suo successo ad Oléron

00:47
-2 km 

Ultimi 2 km per Tratnik e O'Connor. 1 minuto di vantaggio sugli altri 4 fuggitivi, 15'09'' il ritardo del gruppo

-3,8 km 

Bouchard, lo ricordiamo, l'anno scorso ha vinto la classifica scalatori della Vuelta

Geoffrey Bouchard, AG2R
-3,8 km 

Bouchard si accorda adesso sul gruppo inseguitori e si potrà giocare il 3° posto al traguardo

-4,3 km 

Tratnik e O'Connor hanno ancora 57'' di margine. Ormai se la giocheranno loro per la vittoria di tappa anche se c'è da affrontare un muro al 20%

-4,5 km 

Bouchard prova a rientrare sul terzetto all'inseguimento di Tratnik e O'Connor

- 

Video - Alaphilippe sbatte contro una moto! Van Aert e van der Poel vanno via

02:37
-8 km 

O'Connor e Tratnik hanno 46'' di vantaggio sul resto della fuga, dove ci sono Swift e Battaglin. Adesso sarà davvero difficile andarli a riprendere per il discorso vittoria di tappa.

-10,5 km 

Da segnalare che in gruppo si portano nelle prime posizioni i Sunweb di Kelderman e Jai Hindley. Il team tedesco vuole stare in testa sulle salite.

- 

Video - Viviani: "Cosa facciamo in salita? Aspettiamo tutti Guarnieri che ci porta al traguardo"

01:54
-12 km 

Gruppo a 14'50'' e comincia a staccarsi Arnaud Démare

-13 km 

Ecco che O'Connor ha ripreso Tratnik proprio al passaggio del GPM. Ora discesa, Muro di di via Sottomonte (20%), poi falsopiano e arrivo al 10%

-13,5 km 

Tratnik è quasi arrivato in cima, ma O'Connor è ormai dietro

-13,8 km 

10'' di ritardo per O'Connor che sta arrivando

-14,2 km 

Ecco spiegato il segreto di Domenico Pozzovivo nelle prime due settimane in cui era andato molto forte in salita (tranne a Piancavallo)

-14,5 km 

O'Connor da solo. Il corridore della NTT ha staccato anche Swift. 14'' di ritardo per lui da Tratnik

-14,7 km 

Comincia ora la salita vera per Tratnik che mantiene ora solo un vantaggio di 20''

-15 km 

O'CONNOR CI CREDE!!! Il corridore della NTT si porta a 26'' di ritardo da Tratnik e stacca Battaglin. Solo Swift riesce ad inseguire.

-15 km 

E si forma questa situazione. Tratnik davanti con 30'' di vantaggio, e dietro il terzetto O'Connor-Swift-Battaglin

-15 km 

O'Connor prova ad accelerare dietro, alla sua ruota Ben Swift con Battaglin che li marca a uomo.

-15,5 km 

ULTIMO GIRO PER TRATNIK!!! 45'' di vantaggio per il corridore della Bahrain McLaren, e ricordiamo che dietro c'è comunque il suo compagno di squadra Battaglin.

-16,3 km 

Gruppo Visconti finito a 2 minuti (qui ci sono anche Valerio Conti e Fabbro), gruppo maglia rosa a 15'08'' con i big che, per ora, vanno via tranquilli

-16,5 km 

Tratnik sempre in testa con 42'' di vantaggio sugli immediati inseguitori: Bouchard, Boaro, Malecki, Tonelli, Swift, Battaglin e O'Connor

-19 km 

Gruppo maglia rosa a 14'58''. Un ritardo che riporterebbe nella top 15 Matteo Fabbro (Bora Hansgrohe) e Sergio Samitier (Movistar)

- 

Video - Fabbro: "Voglio provarci, ma devo pensare alla squadra"

01:35
-20 km 

Anche Fabbro è rimasto attardato nel secondo gruppo. Peccato, oggi era sulle strade di casa come aveva detto questa mattina

-20 km 

Adesso ci sarà l'ultimo passaggio sul Monte di Ragogna (3a categoria): 2,8 km al 10,4%, 16% pendenza massima

-23 km 

Anche Valerio Conti è rimasto nel gruppo di Visconti-Ruben Guerreiro

-24 km 

Bouchard, Boaro, Malecki, Tonelli, Swift, Battaglin e O'Connor. Questi sono i corridori all'inseguimento di Tratnik. Quindi non ci sono né Visconti né Guerreiro

-25 km 

Tratnik continua a spingere. 47'' di vantaggio su un gruppo di inseguitori composto da Boaro, Battaglin, Swift, O'Connor, Tonelli. Il gruppo maglia azzurra è finito a 1'32''. Gruppo maglia rosa a 14'50''

-34 km 

Tratnik ci prova per davvero, dietro c'è anche il suo compagno di squadra Enrico Battaglin.

-35 km 

Tratnik ha 11'' di vantaggio su Boaro e 43'' sulla coppia Ben Swift-O'Connor

- 

Video - 1000 km in 6 giorni in bici: l'avventurosa 'ultima fuga' di Wellens e De Gendt

01:51
-39 km 

Al loro inseguimento c'è la coppia O'Connor-Ben Swift che scollinano a 35''

-40 km 

Tratnik se n'è andato da solo al GPM. Boaro resta lì, ma perde comunque una decina di secondi

-42,1 km 

Siamo sul secondo passaggio del Monte di Ragogna. Sempre Tratnik e Boaro davanti con 38'' di vantaggio

-42,5 km 

Scatti e contro scatti nel gruppo inseguitori. Ci prova Ben O'Connor, uomo di fiducia di Domenico Pozzovivo, che oggi è andato in fuga.

-43 km 

C'è quindi un gruppetto con 6 corridori all'inseguimento di Boaro e Tratnik.

-46 km 

Tratnik ne ha vinte 8 di corse in carriera, 5 delle quali a cronometro. L'ultima affermazione è quella del prolofo del Giro di Romandia del 2019.

Jan Tratnik (Bahrain - Merida) sur le prologue du Tour de Romandie
-46 km

Manuele Boaro che ha vinto tre corse in carriera, ma non ha mai trovato un successo in un Grande Giro. L'ultimo guizzo nell'aprile 2018 con la vittoria della 5a tappa del Giro d'i Croazia.

Manuele Boaro, Giro d'Italia 2019
-46,5 km 

Boaro e Tratnik hanno ancora 30'' di vantaggio quando dietro c'è molta confusione nel gruppo di inseguitori

- 

Video - Salto di catena per Guerreiro, Visconti in solitaria al GPM

00:48
-50 km 

Il gruppo inseguitori si sta dividendo in più gruppetto. Boaro a Tratnik hanno 24'' di vantaggio

-52 km 

17'' di vantaggio per Boaro e Tratnik sul resto della fuga, a 11'49'' il gruppo maglia rosa

-53,8 km 

Primo passaggio sulla linea del traguardo. E l'arrivo è abbastanza duro perché negli ultimi 200 metri siamo comunque al 10%. Chissà che qualche big voglia provarci.

-54 km 

Guerreiro alla fine si è fatto riprendere dal gruppetto dietro perché da solo non poteva andare da nessuna parte. A lui interesserà il passaggio al GPM.

Giovanni Visconti, Ruben Guerreiro - Giro d'Italia 2020, stage 16 - Getty Images
-56 km 

Siamo sul Muro di via Sottomonte (non segnato come GPM): 20% pendenza massima, con Valerio Conti che prova a partire anche lui

-58 km 

Adesso Boaro e Tratnik sono da soli al comando, recuperato e staccato Guerreiro. Hanno 10'' di vantaggio sui compagni della fuga

-61 km 

Boaro e Tratnik si sono lanciati all'inseguimento di Ruben Guerreiro. Dietro il gruppo a 10''

-63 km

Sono 37 i punti di scarto tra Arnaud Démare, autore di 4 vittorie di tappa, e Peter Sagan. Ma manca solo una volata da qui da Milano, con la volata di venerdì di Asti.

-65 km 

Per ora siamo sui 10'' il ritardo di Giovanni Visconti, più staccati gli altri compagni di fuga

-65 km 

10'41'' il vantaggio di Guerreiro sul gruppo maglia rosa, ma ora sarà interessante capire il vantaggio su Visconti e sugli altri compagni della fuga. Ce la farà Guerreiro?

-66,7 km 

Al primo passaggio del Ragogna, quindi, 1° Guerreiro e 2° Visconti

- 

Video - Guerreiro stacca Castroviejo: a Roccaraso vince il portoghese

01:38
-67 km 

Guerreiro che si è preso, comunque, la vittoria di tappa a Roccaraso, ottenendo il suo primo successo in un Grande Giro.

-67 km 

Guerreiro che potrebbe a quel punto provare un'azione solitaria, anche per gli altri due passaggi della salita.

-67 km 

E qui Guerreiro anticipa tutti, partendo da solo per prendersi i GPM.

-69 km 

Questo quello rimane quest'oggi:

-Monte di Ragogna (3a categoria): 2,8 km al 10,4%, 16% pendenza massima per tre volte;

-Muro di via Sottomonte (non segnato come GPM): 20% pendenza massima

-70 km 

Ruben Guerreiro è tornato in gruppo dopo il problema alla catena. Fra un po' ci sarà il primo passaggio sul Monte di Ragogna, che verrà attraversato ben tre volte in una sorta di circuito.

- 

Video - Kelderman vede la rosa, vince Geoghegan Hart: rivivi l'arrivo

01:07
-74,9 km 

Il vantaggio dei 28 fuggitivi è salito a 10'25''

-75 km 

Battaglin prende il traguardo volante di Castello di Susans davanti a Boaro

-90 km 

144 punti per Giovanni Visconti, mentre Guerreiro resta a quota 109 punti perché non ha raccolto nulla a causa del salto di catena

- 

Video - Salto di catena per Guerreiro, Visconti in solitaria al GPM

00:48
-97 km 

E' stato Visconti a passare per primo sul terzo GPM di giornata, anche grazie ad un problema meccanico per Ruben Guerreiro

- 

Video - Fabbro: "Voglio provarci, ma devo pensare alla squadra"

01:35
-99 km 

Ormai non c'è più nulla da fare perché se nessuno tira in gruppo, la fuga va via. E, consideriamo che sono solo 5 le squadre che non sono riuscite ad entrare in fuga. La Ineos ha piazzato Swift, la Bora non sarà andata con Sagan ma c'è andata con Fabbro e Poljanski, la UAE non sarà andata con Ulissi ma è andata con Valerio Conti.

-100 km 

Sale a 8'34'' il vantaggio dei 28 fuggitivi

- 

Video - Mosca: "Proveremo a lottare fino alla fine per Nibali. Il Giro finisce a Milano"

01:09
-112 km

Tra poco ci sarà la terza salita di giornata: il Monteaperta (3a categoria)

-113 km 

Il vantaggio dei fuggitivi è di 8'09'' sul gruppo maglia rosa sempre condotto dalla Deceuninck Quick Step

- 

Video - De Grandi, medico di Gaviria: "Siamo stupiti, è positivo per la seconda volta dopo marzo"

01:38
-115 km 

Ricordiamo chi c'è in fuga:

François BIDARD, Geoffrey BOUCHARD, Andrea VENDRAME e Larry WARBASSE (AG2R);

Alessandro BISOLTI e Jefferson CEPEDA (Androni Giocattoli);

James WHELAN e Ruben GUERREIRO (Education First);

Matteo FABBRO e Pawel POLJANSKI (Bora Hansgrohe);

Enrico BATTAGLIN e Jan TRATNIK (Bahrain McLaren);

Salvatore PUCCIO e Ben SWIFT (Ineos Grenadiers);

Lorenzo ROTA e Giovanni VISCONTI (Vini Zabù);

Alessandro TONELLI e Filippo ZANA (Bardiani);

Einer RUBIO e Sergio SAMITIER (Movistar);

Manuele BOARO e Fabio FELLINE (Astana);

Kamil MALECKI e Joey ROSSKOPF (CCC);

Julien BERNARD (Trek Sagafredo);

Stefano OLDANI (Lotto Soudal);

Valerio CONTI (UAE Emirates);

Ben O'CONNOR (NTT)

- 

Video - Villella: "Dopo il giorno di riposo vedremo come staranno le gambe"

01:59
-126 km 

Anche Davide Villella voleva andare in fuga quest'oggi, ma della Movistar sono partiti Samitier e Rubio

-127 km 

La fuga prende ancora margine: 7'28'' di vantaggio per i 28 battistrada quando mancano ancora tante salite.

-144 km 

Il gruppo scollina con 6'15'' di ritardo dai fuggitivi. Manca ancora tanto al traguardo, con tante montagne, ma sarà difficile andare a riprendere i 28 uomini al traguardo.

-151 km

Giovanni Visconti che ha già vinto la classifica scalatori del Giro d'Italia nell'edizione del 2015, quando vestiva la maglia della Movistar.

-152 km 

135 punti per Giovanni Visconti, 109 punti per Ruben Guerreiro. Questa la situazione al secondo GPM

-152 km 

Questa volta è Visconti a battere Ruben Guerreiro sul GPM, questo era di terza categoria

12:22 

Adesso siamo sul secondo GPM di giornata, il primo è stato vinto da Guerreiro davanti a Visconti. I due si daranno battaglia per tutta la giornata

12:20 

Sale a 6 minuti il vantaggio della fuga dei 28 battistrada

- 

Video - Visconti: "Voglio vincere una tappa e portare a casa questa maglia azzurra"

01:36
12:08

Giovanni Visconti ha anche una bici tutta blu proprio per festeggiare la maglia azzurra conquistata a Piancavallo...

12:06 

In caso di arrivo in volata, Battaglin, Ben Swift e Oldani sono i corridori più veloci della testa della corsa

12:05 

I favoriti di giornata sono Diego Ulissi e Peter Sagan, già a segno entrambi a questo Giro d'Italia. Ma con una fuga di 28 corridori, sarà difficile andarla a prendere

- 

Video - Masnada: "Almeida? Con la condizione che ha sarà difficile togliergli la maglia"

01:53
11:56 

Questa la composizione della fuga:

François BIDARD, Geoffrey BOUCHARD, Andrea VENDRAME e Larry WARBASSE (AG2R);

Alessandro BISOLTI e Jefferson CEPEDA (Androni Giocattoli);

James WHELAN e Ruben GUERREIRO (Education First);

Matteo FABBRO e Pawel POLJANSKI (Bora Hansgrohe);

Enrico BATTAGLIN e Jan TRATNIK (Bahrain McLaren);

Salvatore PUCCIO e Ben SWIFT (Ineos Grenadiers);

Lorenzo ROTA e Giovanni VISCONTI (Vini Zabù);

Alessandro TONELLI e Filippo ZANA (Bardiani);

Einer RUBIO e Sergio SAMITIER (Movistar);

Manuele BOARO e Fabio FELLINE (Astana);

Kamil MALECKI e Joey ROSSKOPF (CCC);

Julien BERNARD (Trek Sagafredo);

Stefano OLDANI (Lotto Soudal);

Valerio CONTI (UAE Emirates);

Ben O'CONNOR (NTT)

11:55 

E i corridori in fuga ci sono andati, visto che all'attacco ci sono ben 28 fuggitivi

11:45 

Questo il menu di giornata:

-Madonnina del Domm (2a categoria): 10,8 km al 7,1%, 12% pendenza massima;

-Monte Spig (3a categoria);

-Monteaperta (3a categoria);

-Castello di Susans (non segnato come GPM): ma 1km con pendenza massima al 6%;

-Monte di Ragogna (3a categoria): 2,8 km al 10,4%, 16% pendenza massima per tre volte;

-Muro di via Sottomonte (non segnato come GPM): 20% pendenza massima

11:40 

Ma veniamo alla tappa di oggi, molto adatta a tentativi di fuga. Ci saranno diverse ascese, ma è improbabile che si sfidino gli uomini di classifica già oggi considerando l'arrivo di domani a Madonna di Campiglio.

- 

Video - Visconti: "Felice per la maglia azzurra, ma io voglio una tappa"

01:26
11:35 

Montagne che si dovrebbero fare, come confermato dal direttore del Giro Mauro Vegni. Almeno la situazione sullo Stelvio è sotto controllo e si dovrebbe fare mercoledì (con Aprica e Mortirolo comunque come piano B). Più difficile da interpretare la situazione sul Colle dell'Agnello (per sabato), e come piano C in quel caso ci sarebbe solo il passaggio due volte sul Sestriere. Perché, in quel caso, il Colle delle Finestre non è disponibile.

- 

Video - Vegni: "La Bolla del Giro funziona. Lo Stelvio si fa, l'Agnello non so"

01:50
- 

Video - Viviani: "Cosa facciamo in salita? Aspettiamo tutti Guarnieri che ci porta al traguardo"

01:54
11:25 

Nibali è scivolato al 7° posto, Pozzovivo all'8°. Ecco la nuova classifica:

1. João Almeida (Deceuninck Quick Step) 59h27'38'';

2. Wilco Kelderman (Sunweb) +15'';

3. Jai Hindley (Sunweb) +2'56'';

4. Tao Geoghegan Hart (Ineos Grenadiers) +2'57'';

5. Pello Bilbao (Bahrain McLaren) +3'10'';

6. Rafal Majka (Bora Hansgrohe) +3'18'';

7. Vincenzo Nibali (Trek Segafredo) +3'29'';

8. Domenico Pozzovivo (NTT) +3'50''

9. Patrick Konrad (Bora Hansgrohe) +4'09'';

10. Fausto Masnada (Deceuninck Quick Step) +4'12'';

11. Brandon McNulty (UAE Emirates) +4'29'';

12. Jakob Fuglsang (Astana) +5'07''

- 

Video - Geoghegan Hart: "Podio? Io volevo vincere qualche tappa, vediamo"

02:06
- 

Video - Kelderman vede la rosa, vince Geoghegan Hart: rivivi l'arrivo

01:07
11:01

Si riparte dopo il secondo giorno di riposo con l'ultima settimana del Giro. Una settimana piena di incognite per il maltempo e, ovviamente, per il Covid. Oggi non è ripartito Fernando Gaviria che è risultato positivo. Il corridore dell'UAE Emirates aveva avuto la malattia già nel mese di marzo scorso durante l'UAE Tour. Per fortuna, questa volta, è asintomatico. Tutto il resto della compagnia è risultato invece negativo al terzo ciclo di tamponi quindi, almeno, si può ripartire.

- 

Video - "Giro 360", tappa 15: Almeida fatica in rosa, Nibali soffre

05:44
11:00 

Buongiorno a tutti gli amici di Eurosport da Luca STAMERRA (Twitter: @StamLuca). Quest'oggi siamo in DIRETTA per seguire insieme a voi la 16a tappa del Giro d'Italia, frazione da Udine a San Daniele del Friuli di 229 km.

- 

Video - Giro d'Italia 2020, tappa 16: Udine-San Daniele del Friuli, percorso in 3D

00:58