È un'edizione un po' sfortunata per quanto riguarda cadute e ritiri. Anche in avvio della 15a tappa del Giro, c'è stata una maxi-caduta che ha provocato diversi abbandoni, anche eccellenti. Al km 0 è partita la fuga con Campenaerts e Walscheid, scatti e controscatti per andarli a riprendere, ma in gruppo c'è stata una caduta che ha provocato un effetto domino. Coinvolti più di 15 corridori, tra questi anche l'ex maglia rosa Ganna, per sua fortuna senza conseguenze. È andata decisamente peggio a Emanuel Buchmann, il 6° della classifica generale che è stato costretto al ritiro. Il tedesco della Bora Hansgrohe sembrava anche in ripresa in chiave classifica, ma dice addio al Giro.

Classifiche e risultati

| Da Torino a Milano: il percorso del Giro | La classifica generale | L'Albo d'oro del Giro |
Giro d'Italia
Giro d'Italia: startlist, ritirati e squalificati dalla Giuria
08/05/2021 A 21:47
Oltre al corridore della Bora, sono costretti al ritiro anche Berhane della Cofidis e van Emden della Jumbo Visma. Era ripartito Ruben Guerreiro che aveva inizialmente rifiutato la barella. Il corridore portoghese era ripartito, ma dopo il “nuovo” inizio della tappa, si era subito staccato finendo per essere richiamato dal medico e per optare per il ritiro. Brutta botta per Hugh Carthy, uomo di classifica dell'Education Nippo, con il britannico che perde il suo ultimo uomo in salita.
Segui il Giro d'Italia LIVE su Eurosport Player e Discovery+: scopri l'offerta bomba

Caduta rovinosa, tappa subito fermata! Coinvolto Buchmann

Giro d'Italia
Il film del Giro: le tappe e i risultati da Torino a Milano
03/05/2021 A 16:07
Tour de France
Froome il più pagato, Nibali 11°: la classifica degli stipendi
19/04/2021 A 21:53