Era la prima volata del Giro e non conoscevamo ancora le condizioni degli sprinter presenti alla Corsa Rosa. Elia Viviani e Giacomo Nizzolo hanno comunque risposto presente, anche se il più forte di tutti è stato Tim Merlier che ai 200 metri è partito, al buio, senza essere più ripreso. L'arrivo di Novara era un po' nascosto, con i corridori che avrebbero visto il traguardo solo ai 100 metri. Merlier aveva però una gamba eccezionale e lo ha dimostrato, nonostante i successi in stagione in corse sicuramente minori. Come detto, però, i nostri ci sono con Nizzolo (con un casco speciale) che si prende il 2° posto, Viviani il 3° davanti ad un ottimo Groenewegen. Sì, perché l'ultima volata affrontata dall'olandese era quella del 5 agosto scorso, quella dell'incidente con Jakobsen. Non era facile ritrovare lo spunto giusto e il 4° posto di Novara può essere incoraggiante in vista dei prossimi sprint. Malissimo invece Gaviria che finisce contro le transenne, senza cadere per fortuna, dopo aver tamponato il suo stesso compagno di squadra Molano. Pazzesco. Filippo Ganna prende gli abbuoni e resta in rosa.

Merlier brucia Nizzolo e Viviani a Novara: rivivi la volata

L'ordine d'arrivo

Giro d'Italia
Giro d'Italia: startlist, ritirati e squalificati dalla Giuria
08/05/2021 A 21:47
CorridoreTempo
1. Tim Merlier4h21'09''
2. Giacomo Nizzolost
3. Elia Vivianist
4. Dylan Groenewegenst
5. Peter Saganst
6. Matteo Moschettist
7. Filippo Fiorellist
8. Lawrence Naesenst
9. Davide Cimolaist
10. Caleb Ewanst

Classifiche e risultati

| Da Torino a Milano: il percorso del Giro | La classifica generale | L'Albo d'oro del Giro |

3 in fuga: ci sono Albanese, Tagliani e Marengo

Parte la prima fuga del Giro d'Italia, con lo scatto di Vincenzo Albanese (Eolo Kometa), Filippo Tagliani (Androni Giocattoli Sidermec) e Umberto Marengo (Bardiani-CSF-Faizané) già al km 0. I tre guadagnano anche più di 5 minuti sul gruppo guidato dalla Jumbo Visma di Groenewegen, Lotto Soudal di Ewan e l'Alpecin Fenix di Merlier. Dopo il GPM di Montechiaro d'Asti, vinto da Vincenzo Albanese che diventa la prima maglia azzurra del Giro, restano solo in due davanti. Si stacca proprio Albanese a causa di un problema tecnico.
Segui il Giro d'Italia LIVE su Eurosport Player e Discovery+: scopri l'offerta bomba

Pronti, partenza... Fuga! Ecco i primi attacchi del Giro 2021

Ganna si prende gli abbuoni allo sprint intermedio

Tagliani passa per primo al traguardo volante di Tricerro, dietro è volata per il 3° posto ma gli sprinter si danno battaglia al punto sbagliato, al cartello dei -40 km. L'aveva vinta Elia Viviani, con Gaviria che lo beffa passando per primo al punto giusto.

Viviani vince lo sprint del gruppo...anzi no! Lo striscione è più avanti

Il gruppo rientra sui due fuggitivi ai -25,8 km dal traguardo, prima del secondo sprint intermedio di giornata. È un traguardo volante che interessa al gruppo, perché dà secondi di abbuono: parte infatti in blocco la Deceuninck Quick Step con Evenepoel e João Almeida, ma da dietro arriva a doppia velocità Ganna che si prende i 3'' davanti ad Evenepoel.

Ganna primo al traguardo volante! Che gamba per la maglia rosa

Merlier vince la volata: Nizzolo e Viviani si piazzano

Già ai -25 km dal traguardo cominciano le operazioni per impostare la volata. Sempre nelle prime posizioni la Ineos Grenadiers per non rischiare con Filippo Ganna. Davanti anche gli uomini della Cofidis per Elia Viviani. All'ultimo km è Daniel Oss ad alzare il ritmo, ma occhio ai contatti con qualche corridore che perde la giusta traiettoria. Ai -200 parte la volata con Tim Merlier che esce al momento giusto e non viene più rimontato, nonostante lo spunto veloce di Nizzolo e Viviani che fanno 2° e 3°. C'è comunque anche Groenewegen che in questa prima volata si piazza 4°. Non male, considerando che l'ultima volata fatta dall'olandese fu quella del 5 agosto scorso: quella dell'incidente con Jakobsen.

Molano-Gaviria, che pasticcio! Contatto tra compagni, volata rovinata

La classifica generale

CorridoreTempo
1. Filippo Ganna4h29'53''
2. Edoardo Affini+13''
3. Tobias Foss+16''
4. Remco Evenepoel+20''
5. João Almeida+20''
6. Rémi Cavagna+21''
7. Jos van Emden+21''
8. Max Walscheid+22''
9. Matthias Brändle+25''
10. Gianni Moscon+26''
CHI VINCE IL GIRO 2021?

Rivivi la 2a tappa del Giro d'Italia On Demand (Contenuto Premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Ciclismo

Giro d'Italia | 2a tappa

00:00:00

Replica
Giro d'Italia
Il film del Giro: le tappe e i risultati da Torino a Milano
03/05/2021 A 16:07
Tour de France
Froome il più pagato, Nibali 11°: la classifica degli stipendi
19/04/2021 A 21:53