Si chiude un'altra giornata in maglia rosa per Egan Bernal. Non è successo nulla in gruppo se non degli attacchi, che però non ha prodotto nessun effetto, di Ciccone e Nibali. Il colombiano si dice però stanco per la giornata, anche per il difficile compito di controllare la corsa. Poi sull'attacco di Nibali in discesa...

Classifiche e risultati

| Da Torino a Milano: il percorso del Giro | La classifica generale | L'Albo d'oro del Giro |
Giro d'Italia
Giro d'Italia: startlist, ritirati e squalificati dalla Giuria
08/05/2021 A 21:47
BERNAL PADRONE: GIRO D'ITALIA GIÀ FINITO?

Altra giornata dura per Bernal

Anche questa è stata una giornata veramente difficile. All'inizio, per far andare via la fuga, ci abbiamo messo un'ora e mezza. È stata una partenza molto veloce, poi da lì era tutta salita. È stata un'altra giornata dove abbiamo speso tante energie, bisogna recuperare. Domani si può recuperare? Spero che domani lavoreremo un po' meno, oggi i miei compagni sono andati parecchio forte. Sai, a noi le tappe non interessano. Bisogna stare solo attenti a lasciare andare via una "buona" fuga per noi e poi stare più tranquilli
Segui il Giro d'Italia LIVE su Eurosport Player e Discovery+: scopri l'offerta bomba

Ciccone e Nibali ci provano: l'attacco sull'ultima salita

Bernal sull'attacco di Nibali

Ognuno si prende i propri rischi. Io non volevo rischiare in discesa. Per prendere 3 o 4 secondi? Non ne valeva la pena. Ma ripeto, ognuno si prende i propri rischi
Va aggiunto, però, che proprio nella discesa dopo il Passo del Carnaio, è finito a terra Gianni Moscon, compagno di squadra di Egan Bernal. Il corridore della Ineos Grenadiers è comunque ripartito apparentemente senza conseguenze.

Gruppo a tutta in discesa, Moscon finisce a terra

Giro d'Italia
Il film del Giro: le tappe e i risultati da Torino a Milano
03/05/2021 A 16:07
Tour de France
Froome il più pagato, Nibali 11°: la classifica degli stipendi
19/04/2021 A 21:53