Giornata decisamente no per Giulio Ciccone. Non solo la caduta a più di 27 km dall'arrivo e la clamorosa rimonta per rientrare in gruppo, non solo l'essersi staccato poi sulla salita finale, scivolando al 10° posto della generale, ma è arrivata anche una multa e una penalizzazione per il corridore abruzzese (guarda la nuova classifica). Al termine della tappa di Sega di Ala, guardando il report della giuria, Ciccone e Vervaeke sono stati multati e penalizzati di 20'' in classifica generale per aver fatto “rifornimento non autorizzato” nella parte finale di tappa.

Classifiche e risultati

| Da Torino a Milano: il percorso del Giro | La classifica generale | L'Albo d'oro del Giro |
Giro d'Italia
Giro d'Italia: startlist, ritirati e squalificati dalla Giuria
08/05/2021 A 21:47
Ciccone era andato a tutta in discesa per poter rientrare in gruppo, dopo la caduta, il tutto con il cambio della bici rotto. Poi, prima della salita di Sega di Ala, l'incontro con l'ammiraglia per cambiare la bici. In quel caso, secondo il report della giuria, avrebbe fatto rifornimento in una zona non autorizzata (non si può fare nel finale di corsa). Stesso discorso per Vervake dell'Alpecin Fenix. Un po' come successe lo scorso anno con Alaphilippe al Tour, quando perse la maglia gialla per aver preso una borraccia negli ultimi 20 km.
Segui il Giro d'Italia LIVE su Eurosport Player e Discovery+: scopri l'offerta bomba
Niente occhi chiusi da parte della Giuria che ha sanzionato, inoltre, Vervaeke e Ciccone con una multa da 200 franchi svizzeri ciascuno. Sono stati multati anche i rispettivi direttori sportivi con una sanzione da 1000 franchi svizzeri.

Ciccone, Nibali ed Evenepoel a terra! Che caduta in discesa

Giro d'Italia
Il film del Giro: le tappe e i risultati da Torino a Milano
03/05/2021 A 16:07
Tour de France
Froome il più pagato, Nibali 11°: la classifica degli stipendi
19/04/2021 A 21:53