Un solo padrone. Qualcuno ce l'aveva detto, se Bernal starà bene, "non ci sarà partita”. E chi l'ha detto aveva ragione, considerando i distacchi spaventosi che ha inflitto il colombiano quando siamo appena entrati nella terza settimana. Anche nella tappa regina, comunque accorciata causa la cancellazione di Fedaia e Pordoi, Bernal stacca tutti. A 22 km dal traguardo, facendo il vuoto sul Giau, addirittura anticipando Carthy che aveva mostrato intenzioni bellicose facendo tirare tutta la squadra. Non ce n'è per nessuno, con Simon Yates che crolla e Vlasov che perde altro terreno. Prova a resistere Ciccone, anche se l'abruzzese resta comunque fuori dal podio. Chi c'è sul podio, invece, è un ottimo Damiano Caruso che resiste sul Giau ed è l'unico che si salva in questa giornata infernale, insieme ad un redivivo Romain Bardet. Da segnalare la fuga di Formolo e Nibali che avevano provato a riscattare il loro Giro con una bella azione, con i due però rimbalzati sul Giau. Si era fatto vedere anche il vincitore dello Zoncolan, Lorenzo Fortunato. Evenepoel arriva al traguardo con un ritardo di 24'05''.

Bernal onnipotente! Trionfo a Cortina, Caruso terzo: rivivi l'arrivo

Giro d'Italia
Giro d'Italia: startlist, ritirati e squalificati dalla Giuria
08/05/2021 A 21:47

Classifiche e risultati

| Da Torino a Milano: il percorso del Giro | La classifica generale | L'Albo d'oro del Giro |
BERNAL PADRONE: GIRO D'ITALIA GIÀ FINITO?

L'ordine d'arrivo

CorridoreTempo
1. Egan Bernal4h22'41''
2. Romain Bardet+27''
3. Damiano Caruso+27''
4. Giulio Ciccone+1'18''
5. Hugh Carthy+1'19''
6. João Almeida+1'21''
7. Aleksandr Vlasov+2'11''
8. Gorka Izagirre+2'31''
9. Davide Formolo+2'33''
10. Tobias Foss+2'33''
11. Simon Yates+2'37''
17. Vincenzo Nibali+7'16''

Bernal: "Vincere in rosa è speciale, non succede tutti i giorni"

Giro d'Italia
Il film del Giro: le tappe e i risultati da Torino a Milano
03/05/2021 A 16:07
Tour de France
Froome il più pagato, Nibali 11°: la classifica degli stipendi
19/04/2021 A 21:53