Già da qualche giorno la Bardiani-CSF-Faizanè aveva ufficializzato la squadra che affronterà il Giro, compresa la presenza di Alessandro Tonelli che si era messo in mostra proprio nella passata stagione con qualche azione in fuga. Nei controlli anti-covid, ormai di routine, di questi giorni, il corridore classe '92 è risultato però positivo ad un test molecolare. Positività che lo ha costretto così ad uscire subito di scena, col suo posto preso da Filippo Zana alla sua seconda partecipazione al Giro d'Italia.

Classifiche e risultati

| Da Torino a Milano: il percorso del Giro | L'Albo d'oro del Giro | Tutte le news |
Giro d'Italia
Il film del Giro: le tappe e i risultati da Torino a Milano
03/05/2021 A 16:07

Ma Tonelli è un falso positivo...

Si è trattato di un caso di falso positività però per Tonelli che negli immediati tre test successivi è risultato negativo tutte le volte. Niente da fare, dovrà restare fuori.
La dea bendata anche stavolta ha deciso di tenere la benda sugli occhi, purtroppo per me. Eseguendo i consueti tamponi molecolari per gareggiare, purtroppo ad uno di questi (eseguiti a casa prima di andare a Torino per entrare nella bolla di squadra) sono risultato positivo, positività smentita poi da altri 3 tamponi molecolari eseguiti nei tre giorni successivi. Si è trattato quindi di un caso di falsa positività. [Alessandro Tonelli sui social]
Segui il Giro d'Italia LIVE su Eurosport Player e Discovery+: scopri l'offerta bomba

Resta comunque fuori

Detto questo, in accordo con il team, si è deciso di non schierarmi al via della corsa rosa per non mettere a rischio di eventuali contagi i miei compagni di squadra e tutti gli altri partecipanti, per il grande rispetto che io e la mia squadra portiamo verso una corsa così importante come il Giro. Sono rammaricato, mesi di sacrifici svaniti in pochi istanti. Purtroppo il ciclismo in epoca pandemica è anche questo. Ora c’è poco da fare, restare col morale alto e guardare avanti che la stagione è ancora lunga. [Alessandro Tonelli sui social]
Bardiani che si presenterà quindi al Giro con Giovanni Visconti, Enrico Battaglin, Giovanni Carboni, Filippo Fiorelli, Davide Gabburo, Umberto Gabburo, Samuele Zoccarato e, appunto, Filippo Zana.
CHI VINCE IL GIRO 2021?

Da Torino a Milano: guarda il percorso del Giro 2021

Giro d'Italia
La startlist del Giro d'Italia: ci sono anche Nibali e Bernal
28/04/2021 A 20:08
Tour de France
Froome il più pagato, Nibali 11°: la classifica degli stipendi
19/04/2021 A 21:53