A parte una foratura per Luis León Sánchez, che ha chiuso all'ultimo posto la cronometro di Torino, sembrava essere filato tutto liscio nella tappa inaugurale del Giro 104. Nessuna caduta, nessuna squalifica o penalizzazione, nessun corridore finito fuori tempo massimo. Le insidie, però, sono dietro l'angolo e abbiamo il primo abbandono del Giro d'Italia. Un abbandono al quanto clamoroso. Non sarà al via, per la seconda frazione da Stupinigi a Novara, Krists Neilands, corridore lettone della Israel.

Classifiche e risultati

| Da Torino a Milano: il percorso del Giro | La classifica generale | L'Albo d'oro del Giro |
Giro d'Italia
Giro d'Italia: startlist, ritirati e squalificati dalla Giuria
08/05/2021 A 21:47
Il classe '94, ex campione nazionale lettone a cronometro, è stato vittima di una caduta mentre era di ritorno nell'albergo dove pernotta la propria squadra. Non una caduta leggera per Neilands che ha rimediato una frattura alla clavicola destra, che necessiterà di un intervento chirurgico. Addio quindi a Neilands che aveva cominciato il suo 3° Giro in carriera, con un 105° posto nella crono di Torino, a 55'' dal vincitore Filippo Ganna.
Segui il Giro d'Italia LIVE su Eurosport Player e Discovery+: scopri l'offerta bomba

Foratura per Sánchez: costretto a fare la crono con la bici da strada

Giro d'Italia
Il film del Giro: le tappe e i risultati da Torino a Milano
03/05/2021 A 16:07
Tour de France
Froome il più pagato, Nibali 11°: la classifica degli stipendi
19/04/2021 A 21:53