Sono già stati pizzicati Bouchard, Scotson, Masnada, Zoccarato e Jorgenson. Questi corridori hanno gettato la borraccia fuori dalla green zone, l'area dedicata alla raccolta di borracce e rifiuti da lanciare via durante una corsa. Non è stata applicata una squalifica diretta come fu per Schär al Giro delle Fiandre, ma il nuovo regolamento vede comunque una multa di 500 franchi svizzeri da pagare alla prima infrazione, 1' di penalizzazione in classifica generale alla seconda, l'espulsione dal Giro (o dalla corsa a tappe che si sta effettuando) alla terza infrazione. I corridori sono in pratica terrorizzati. È quello che dice il rappresentante dei corridori Matteo Trentin ad un'intervista rilasciata a Rai Sport.

Classifiche e risultati

| Da Torino a Milano: il percorso del Giro | La classifica generale | L'Albo d'oro del Giro |
Giro d'Italia
Giro d'Italia: startlist, ritirati e squalificati dalla Giuria
08/05/2021 A 21:47

Cambiare la regola delle borracce?

Si può fare, ma prima l'UCI ci deve spiegare perché non ha voluto ascoltare ciò che io e Philippe Gilbert abbiamo detto loro al primo incontro su questo tema. Loro non hanno guardato caso per caso e ci hanno proposto un “pacchetto”. Noi invece abbiamo fornito alcuni esempi concreti. [Matteo Trentin]
Il nuovo regolamento su borracce e carte per i Grandi Giri
Segui il Giro d'Italia LIVE su Eurosport Player e Discovery+: scopri l'offerta bomba

Altra squalifica: fermato Schär per aver lanciato una borraccia

Tutti d'accordo sull'ambiente

Molti corridori e molte squadre sono assolutamente d'accordo alla svolta green friendly, riconoscendo il problema di gettare borracce o altro in parchi, boschi, prati, dove non si possono recuperare. Però noi abbiamo fatto l'esempio dello gettare la borraccia ai tifosi, un momento importante per loro. Ma non ci hanno ascoltato

Cosa fare?

Fregarsene? La disobbedienza civile? Anche perché parliamo di multe di 500 franchi che sono tanti soldi. Se prendiamo un ciclista giovane, per lui 500 franchi sono tanti. E se comincia un Grande Giro subito con questa penalità...

Ci sarebbero altre regole di sicurezza da applicare

La cosa che mi infastidisce è che è facile multare i corridori. Ci sono molte altre regole che devono essere applicate, regole di sicurezza o regole che l'UCI non rispetta lei stessa in prima battuta. Ma non vedi multe per queste cose

Via libera per il lancio borracce: il gruppo fa la "doccia" a una signora

Giro d'Italia
Il film del Giro: le tappe e i risultati da Torino a Milano
03/05/2021 A 16:07
Tour de France
Froome il più pagato, Nibali 11°: la classifica degli stipendi
19/04/2021 A 21:53