Sospiro di sollievo per Aleksandr Vlasov. Anche lui era finito nel calderone dei corridori multati per aver gettato borracce o materiale di rifiuto fuori dalle green zone adibite dall'organizzazione di corsa, nonostante la rivisitazione delle regole sulle borracce. Il russo aveva ricevuto 500 franchi svizzeri di multa, dopo la tappa di Montalcino, ed era a rischio penalizzazione in classifica generale se avesse commesso una seconda infrazione. Per sua fortuna però, dopo la segnalazione dell'Astana, la Giuria ha rivisto i filmati e la manovra di Vlasov era perfettamente regolare.

Classifiche e risultati

| Da Torino a Milano: il percorso del Giro | La classifica generale | L'Albo d'oro del Giro |
Giro d'Italia
Giro d'Italia: startlist, ritirati e squalificati dalla Giuria
08/05/2021 A 21:47
Il corridore russo, attualmente secondo nella generale alle spalle di Bernal, aveva gettato il materiale di rifiuto all'interno della green zone e quindi non meritava nessuna multa. Dal report di giornata, ecco che la Giuria ha revocato la multa effettuata come da protocollo. Vlasov non rischia più, quindi, eventuali penalizzazioni in classifica o, addirittura, l'esclusione dal Giro. Almeno non per adesso...
Segui il Giro d'Italia LIVE su Eurosport Player e Discovery+: scopri l'offerta bomba

Brambilla litiga con Bennett, Nibali attacca, vince Vendrame: gli highlights

Giro d'Italia
Il film del Giro: le tappe e i risultati da Torino a Milano
03/05/2021 A 16:07
Tour de France
Froome il più pagato, Nibali 11°: la classifica degli stipendi
19/04/2021 A 21:53