Arrivano ottime notizie per Vincenzo Nibali, il quale ha ricevuto il via libera per effettuare un test in bicicletta dopo la caduta in allenamento di settimana scorsa. A comunicarlo è stato lo stesso Squalo sul suo profilo Instagram: “Visita di controllo presso Ars Medica con il Dr Marano e… tutto bene. Grazie a questo, ora ho il via libera per iniziare una nuova fase del mio recupero, la più delicata e decisiva: la prova su strada”. Il siciliano era caduto in allenamento martedì scorso, rimediando una frattura composta al radio del polso destro. Si è poi operato in artroscopia per inserire una placca con tre viti e oggi ha ricevuto questa lieta notizia. A questo punto l’alfiere della Trek-Segafredo può proseguire nel suo recupero, con l’obiettivo di partecipare al Giro d’Italia 2021, che scatterà sabato 8 maggio da Torino.
La speranza è che il 36enne riesca a presentarsi nel capoluogo piemontese con l’obiettivo di essere protagonista nella Corsa Rosa che ha già vinto due volte (2013 e 2016). La formazione statunitense schiererà tra gli altri anche Giulio Ciccone e l’olandese Bauke Mollema.
Giro d'Italia
Nibali punta il Giro: "In bici tra 10-12 giorni"
16/04/2021 A 08:42

Pozzovivo, un messaggio a Nibali: "Ti aspettiamo al Giro"

Giro d'Italia
Nibali, intervento riuscito: parte il conto alla rovescia
15/04/2021 A 14:51
Giro d'Italia
Nibali dopo la frattura: "Giro? Proverò ad esserci"
14/04/2021 A 16:33