Già si cominciava a studiare le statistiche del Giro, per capire i corridori che avessero vinto un'edizione al primo tentativo, ma questo non sarà il caso di Remco Evenepoel. O almeno secondo il suo punto di vista. Era uno dei favoriti, se non quello principale, per il Giro 2020, ma al Giro di Lombardia rimediò un terribile incidente, quando rischiò addirittura la vita. Da allora non ha mai corso, per un lungo e lento processo di recupero tanto da aver fatto 0 giorni di attività in questo 2021. Impossibile chiedergli di vincere già il Giro (capitani e favoriti) e Evenepoel ha spiegato quelli che sono i suoi reali obiettivi per l'edizione n° 104.

Le parole di Evenepoel

Mi dispiace, ma quest’anno non vincerò. Partirò da Torino con l’obiettivo di fare esperienza, il nostro uomo per la classifica generale sarà Almeida. João ed io siamo buoni compagni, ha lavorato per me in passato, ora farò lo stesso per lui. Insieme a Masnada e Honoré avremo il compito di aiutare João a raggiungere il livello più alto possibile. L’anno scorso ha perso per poco il podio. [Evenepoel a Procycling]
Giro d'Italia
Evenepoel già in Italia per provare lo sterrato del Giro
28/04/2021 A 21:35
Vere sensazioni di non poter competere fino in fondo o pretattica da parte del belga? Come detto, anche volendo, resta difficile vincere un Giro d'Italia dopo quasi un anno di inattività. Anzi, questa tre settimane darà sicuramente ritmo ed esperienza al giovane corridore della Deceuninck Quick Step (che ha appena rinnovato) che ha tanti altri obiettivi da conseguire in questa stagione. Per esempio, un oro olimpico alla crono di Tokyo e la maglia roja alla Vuelta.
CHI VINCE IL GIRO 2021?

Uno degli ultimi show di Evenepoel: non vediamo l'ora di rivederti

Ciclismo
Evenepoel rinnova con la Quick Step per 5 anni. E Alaphilippe?
06/04/2021 A 20:33
Ciclismo
Remco Evenepoel, calendario e risultati della stagione 2021
20/02/2021 A 14:23