È un vero e proprio bollettino di guerra quello ci arriva in serata dopo la 5a tappa del Giro d'Italia. La frazione Modena-Cattolica (vinta da Caleb Ewan) doveva essere la più semplice del Giro: totalmente pianeggiante, senza neanche un GPM. Il finale era però costellato di curve e spartitraffici e questo ha creato non pochi problemi ai corridori, vittime di diverse cadute. A farne le spese è stato anche Mikel Landa, il capitano della Bahrain Victorious che sembrava avere una buona condizione in questo inizio di Giro d'Italia (la classifica dei big). Il basco non è neanche arrivato al traguardo, nonostante l'attesa di quattro suoi compagni che speravano di portarlo a Cattolica. Niente da fare: il suo Giro finisce qui a causa della frattura della clavicola sinistra e la rottura di molteplici costole. Il corridore si è detto però speranzoso di tornare il più presto possibile in bici. In bocca al lupo!

Landa, addio Giro! Clavicola ko dopo lo scontro con l'addetto alla segnaletica

Classifiche e risultati

Giro d'Italia
Ewan vince la volata su Nizzolo e Viviani: Giro finito per Landa
12/05/2021 A 15:33
| Da Torino a Milano: il percorso del Giro | La classifica generale | L'Albo d'oro del Giro |

Abbandona anche Bidard: dubbi per Dombrowski

Non va tanto meglio anche a François Bidard dell'AG2R Citroën, vittima anche lui della stessa caduta. Per lui una frattura alla clavicola sinistra e Giro addio. Il tutto “causato” dallo scontro di Joe Dombrowski contro l'addetto alla sicurezza stradale, con il corridore dell'UAE Emirates che ha creato così l'effetto domino. La maglia azzurra di questo Giro d'Italia, e vincitore della frazione di Sestola, è comunque giunto al traguardo, come terzultimo, ma è stato subito trasportato in ospedale. Per lui niente frattura, ma una commozione cerebrale. Non c'è ancora l'ufficialità, ma se la commozione dovesse persistere fino a domattina anche lui sarà costretto al ritiro come da protocollo medico.
Segui il Giro d'Italia LIVE su Eurosport Player e Discovery+: scopri l'offerta bomba

Che botta! Dombrowski e Landa a terra dopo uno spartitraffico

Finisce il Giro anche per Sivakov

Finisce l'avventura anche di Pavel Sivakov che era caduto molti km prima, finendo contro un arbitro e cadendo contro il marciapiede. Anche per lui frattura della clavicola destra. È riuscito ad arrivare al traguardo (ultimo) grazie all'aiuto di Narváez ma, dopo gli esami effettuati, anche per lui il Giro è finito. Era stato vittima di una caduta anche nella giornata precedente.

Sivakov prende in pieno l'albero: anche lui dice addio al Giro

Giro d'Italia
Giro d'Italia: startlist, ritirati e squalificati dalla Giuria
08/05/2021 A 21:47
Tour de France
Froome il più pagato, Nibali 11°: la classifica degli stipendi
19/04/2021 A 21:53