Il Giro d’Italia 2022 partirà da Budapest. Ora è davvero ufficiale: sarà la capitale dell’Ungheria a ospitare il via della Corsa Rosa il prossimo venerdì 6 maggio. L’edizione numero 105 della prestigiosa corsa a tappe di tre settimane nascerà dunque all’estero, come ha svelato la Gazzetta dello Sport (RCS Sport è organizzatore dell’evento).
Le prime tre tappe si snoderanno in terra magiara e verranno presentate il prossimo 3 novembre nel corso di una conferenza stampa dove interverrà anche l’idolo di casa Attila Valter (per tre giorni in maglia rosa nel 2021). La carovana rientrerà poi in Italia lunedì 9 maggio, nel primo dei tre giorni di riposo concessi dall’UCI (in modo da agevolare il trasferimento di squadre e corridori). Sono previste come sempre 21 tappe, la conclusione è schedulata per domenica 29 maggio.
Giro d'Italia
Giro, abbuffata di salite! Belluno-Marmolada tappa regina
10/11/2021 A 11:17
Partenza da Budapest, un tappa sarà lungo il Lago Balaton come ha svelato la rosea. Una scelta fortemente voluta per la natura ciclistica dell’Ungheria, che ha lanciato un piano quinquennale da 450 milioni di euro per lo sviluppo di piste ciclabili, cicloturismo e scuole di ciclismo. Il Giro d’Italia partirà dall’estero per la 14ma volta nella sua storia: la prima fu nel 1965 a San Marino, l’ultima nel 2018 da Israele. La data della presentazione della parte restante del percorso non è ancora stata comunicata.

Dal salto mortale al Giro, alla vittoria al Tour: Mohoric scoppia in lacrime

Giro d'Italia
Giro d’Italia 2022, presentate le tappe di mezza montagna
09/11/2021 A 13:56
Giro d'Italia
Da Geraint Thomas a Geoghegan Hart: Tosatto ci spiega come si è rialzata la Ineos
19/10/2021 A 20:35