Rientrato un mese dopo aver avuto il covid, non è durata tanto la corsa di Tom Dumoulin alla Volta Catalunya. Il corridore neerlandese, infatti, ha salutato la compagnia durante la terza tappa, quella di La Molina, con la Jumbo Visma che ha così dovuto cambiare i piani per la classifica generale. I calabroni hanno ottenuto un 10° posto finale con Sam Oomen (a 1'55'' dal vincitore Sergio Higuita), ma speravano di raccogliere qualcosa in più. Detto questo, in casa Jumbo, non preoccupano le condizioni di Dumoulin. Si sapeva che il campione nazionale neerlandese a cronometro avrebbe potuto avere qualche problema al ritorno alle corse, ma i piani sono gli stessi. Sarà lui il capitano del team al prossimo Giro d'Italia, Giro che vinse già nel 2017.
Alla Volta Catalunya non era malato. Non stava bene perché era troppo al limite, quindi adesso è a casa. Ha avuto il covid, ci aspettavamo che avrebbe avuto bisogno di un po’ di tempo. Ora farà due corse, prima la Volta Limburg (2/4), poi l’Amstel Gold Race (10/4) dopodiché andrà in altura. Si preparerà bene e al Giro vedremo come starà. Le gare lo miglioreranno e tre settimane in quota, ovviamente, fanno sempre la differenza, insieme al suo talento e al suo potenziale speriamo di vedere un buon Tom. [Merijn Zeeman a CyclingNews]
CHI VINCE IL GIRO D'ITALIA 2022?
Volta a Catalunya
Zampata di Bagioli a Barcellona! Higuita vince la corsa
27/03/2022 A 10:11
Con Roglic e van Aert al Tour de France, la squadra della Jumbo dovrebbe così essere composta al Giro. Oltre al capitano Dumoulin ci saranno Jos van Emden, Sam Oomen, Chris Harper, Tobias Foss, Koen Bouwman, Edoardo Affini e Pascal Eenkhoorn.

Dumoulin comincia la stagione con un buon 3° posto a crono

Ciclismo
Dumoulin: "Felice come un bambino, sono tornato ad amare le corse"
17/06/2021 A 11:20
Ciclismo
Dumoulin è campione nazionale a crono: vince dopo 3 anni di digiuno
16/06/2021 A 17:21